Venerd́ 15 novembre 2019  15:57
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
BAGNO A RIPOLI
19.10.2019
h 09:22 Di
REDAZIONE
La cena (ecologica) delle religioni e un premio ai cittadini 'ricicloni'
Dal 21 al 27 ottobre, la Festa dell'Ambiente organizzata dal Comune con passeggiate green e bimbi-apicoltori
immagine

BAGNO A RIPOLI - Una cena delle religioni, riunite insieme a tavola per dire “no” agli sprechi alimentari con una sola voce. Un premio ai cittadini “ricicloni” che differenziano correttamente i rifiuti. Una passeggiata “green” in collina e il mondo delle api, così essenziali per la vita sul pianeta, spiegato ai bimbi-apicoltori.

 

Per una settimana Bagno a Ripoli si tinge di verde con la nuova edizione della Festa dell’Ambiente, organizzata dal Comune di Bagno a Ripoli per promuovere il rispetto della natura e le buone pratiche della sostenibilità.

 

Da lunedì 21 a domenica 27 ottobre sono in programma tante iniziative aperte a tutta la cittadinanza, alle famiglie e ai bambini, per affrontare svariati temi legati all’ambiente e all’ecologia: la gestione dei rifiuti e la raccolta differenziata, la pulizia del territorio, il risparmio energetico, il rispetto della fauna e il corretto impiego delle risorse.

 

Oltre seicento gli alunni del territorio che saranno coinvolti tra lezioni di riciclo, visite all’ecostazione e operazioni “anti-cartacce” nei giardinetti intorno alle scuole. Il gran finale la domenica, con una mattinata dedicata alla pulizia collettiva dei parchi.

 

 

“Sarà una Festa dell’Ambiente in versione extra-large, lunga una settimana intera – spiega il sindaco Francesco Casini -. La difesa dell’ambiente ha tante facce, tanti colori e non ha età come ci dimostrano i Fridays for future. Per questo le iniziative partono dalle scuole per poi aprirsi a tutti. Novità di quest’anno la cena delle religioni. Qualunque siano la fede o le radici culturali, il rispetto dell’ambiente unisce tutti noi che abitiamo sulla terra e abbiamo il dovere di prendercene cura. Sarà una cena ecologica, preparata da Siaf ottimizzando gli ingredienti per lanciare un messaggio forte e condiviso contro gli sprechi alimentari. Invito tutti a essere presenti”.

 

La cena si svolgerà giovedì 24 ottobre ore 20.15 all’Oratorio Ruah (chiesa della Pentecoste di via delle Arti 1). Accanto al sindaco e alle autorità religiose locali sarà presente l’assessore ai rapporti con le confessioni religiose del Comune di Firenze Alessandro Martini. Info e prenotazioni: 3356746638, ambiente@comune.bagno-a-ripoli.fi.it. 

 

Altro importante momento di condivisione sarà la giornata dedicata al risparmio energetico, in programma giovedì. “In palazzo comunale – spiega l’assessore all’ambiente Enrico Minelli - tutti i dipendenti saranno invitati a tenere la luce spenta il più possibile. E lo stesso appello sarà fatto alla cittadinanza, per limitare le luci accese nelle case. Sul risparmio energetico il nostro Comune è sempre stato in prima fila, negli ultimi anni abbiamo investito 1,2 milioni di euro in sostenibilità. Primi ad avere le strade illuminati a led, negli ultimi anni abbiamo messo i led nelle palestre, rottamato gli impianti di riscaldamento inquinanti negli edifici comunali e stanno per partire gli interventi di efficientamento del palazzo comunale e degli impianti sportivi. Continueremo su questa strada”.

Di seguito, giorno per giorno, il calendario integrale delle iniziative.

 

Lunedì 21 ottobre

Raccolta differenziata dei rifiuti e ciclo di smaltimento (ore 9.00-11.00): Iniziativa con duecento alunni della scuola superiore Gobetti-Volta sulla raccolta differenziata dei rifiuti, il ciclo di smaltimento e il sistema raccolta “porta a porta” in previsione dell’attivazione del servizio dal 2020 nel capoluogo. A seguire pulizia delle aree a verde esterne all’edificio scolastico a cura di 70 alunni.

 

Martedì 22 ottobre

Raccolta differenziata dei rifiuti e pulizia di alcune aree a verde a Bagno a Ripoli (ore 10.00-12.00) con circa cento alunni della scuola primaria “E. Agnoletti” del Padule.

 

Mercoledì 23 ottobre

Incontro teorico-dimostrativo per far conoscere l’importanza delle api e dell’apicoltura quale patrimonio comune in ambito ambientale in collaborazione con l’Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani (ore 14.00-16.00). Partecipano trecento alunni della scuola primaria “Marconi” di Grassina.

 

Giovedì 24 ottobre

Giornata del risparmio energetico e razionalizzare del consumo di energia. Per l’intera giornata i dipendenti dell’amministrazione comunale saranno invitati a spegnere la luce negli uffici laddove non sia necessaria. Lo stesso invito viene rivolto alla cittadinanza.

Cena delle religioni - Tutti insieme a tavola per difendere l'ambiente (ore 20.15, Oratorio Ruah - Chiesa della Pentecoste, Via delle Arti Bagno a Ripoli): cena preparata da Siaf per far incontrare diverse culture e confessioni e dire tutti insieme NO agli sprechi alimentari. Saranno presenti il sindaco Francesco Casini, l'assessore ai rapporti con le confessioni religiose del Comune di Firenze Alessandro Martini e le autorità religiose locali. Info e prenotazioni: Alessandra 3356746638 ambiente@comune.bagno-a-ripoli.fi.it. Adulti 10 euro, bambini fino a 14 anni 5 euro. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Venerdì 25 ottobre

Visita guidata al Centro di Raccolta di Alia spa a Campigliano (ore 10.00-12.00). Partecipano circa cento alunni della scuola primaria “E. Agnoletti” del Padule.

 

Sabato 26 ottobre

Passeggiata ecologica parco Mondeggi (ore 9.30-11.30): La partecipazione è aperta a cinquanta cittadini. L’iniziativa si inserisce nel contesto del progetto “Diamoci una mossa” approvato dalla Regione Toscana con l’Azienda Sanitaria Locale e con la SdS Empolese ed è organizzata in collaborazione con Gruppo Trekking, Uisp e Salute e Movimento, Auser, Croce Rossa e Sezione Soci Coop.

Premiazione “Gran Conferitore 2018” al Centro di Raccolta di Campigliano (ore 16.30-18.30): consegna di un riconoscimento pubblico da parte dell’amministrazione comunale ai cittadini che si sono maggiormente impegnati nella raccolta differenziata nell’anno 2018 con conferimenti presso l’ecostazione.

 

Domenica 27 ottobre

Pulizia delle aree verdi comunali (ore 9.30-12.00): cittadini e volontari in collaborazione con Gli Angeli del Bello saranno in azione all’Antella, al nuovo parco urbano di Grassina, al giardino dei Ponti, al giardino di Ponte a Ema, nella frazione di Castel Ruggero (in collaborazione con la cooperativa Gli Argini) a San Romolo (in collaborazione con Natura e Vita onlus).

ARCHIVIO NOTIZIE