Domenica 19 gennaio 2020  8:39
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
SAN CASCIANO V.P.
18.01.2020
h 10:07 Di
SILVIA LUIS
"Ho in testa il sole": il nuovo singolo del gruppo musicale Lapsus
La canzone racconta della positività che serve per affrontare la vita
immagine

SAN CASCIANO - E' uscito il nuovo singolo del gruppo musicale Lapsus.

Conosciuti ormai dai nostri lettori Riccardo Boldrini, Cosimo Valenti, Niccolò Nesi ed Andrea Bomberini, tornano alla carica con un nuovo singolo dal titolo “In testa ho il sole”.


Dopo un 2019 trascorso da protagonisti in importanti contest come Emergenza Festival all’Alcatraz di Milano e sui palchi di molte feste del nostro territorio, i Lapsus ripartono con questo singolo in attesa che esca a breve anche il video della canzone.


“Il pezzo - ci spiega Riccardo Boldrini - è nato un giorno, durante le nostre consuete prove, da un riff casuale della tastiera di Andrea, a cui io, Niccolò e Cosimo ci siamo agganciati con i nostri strumenti: basso, chitarra e batteria”.


“Questo per la parte musicale, - ribadisce Niccolò Nesi -  il testo poi  l’abbiamo scritto tutti insieme”.


“La canzone - ci spiegano Andrea Bomberini e Cosimo Valenti - racconta della positività che ci deve essere dentro ognuno di noi nell’affrontare la vita anche se questa spesso ci riserva prove difficili o momenti di sconforto. Bisogna sempre tirare fuori il sorriso che c’è in noi”.


Con il loro singolo “ In testa ho il sole” i Lapsus ci regalano ancora una volta un pezzo che trae spunto dalla riflessione sul mondo giovanile.


Un messaggio di coraggio, di voglia di farcela, attuale oggi più che mai in un momento in cui i giovani sono chiamati a sfide planetarie e guardano al futuro con incertezza.


In cantiere anche un album ma intanto ascoltiamoli sulle piattaforme musicali come Spotify, AppleMusic, Deezer, Google Play Music.


“Ringraziamo – concludono i Lapsus  - la sala di incisione Labella Studio di Montelupo che ci ha permesso di incidere il nostro singolo che dedichiamo a due amici speciali: Stefano Magazzini e Francesco Ciappi”.

ARCHIVIO NOTIZIE