Marted́ 16 luglio 2019  21:07
il Gazzettino del chianti e delle colline fiorentine
CHIANTI SENESE
16.07.2019
h 14:33 Di
Matteo Pucci
Critiche sui social: linea dura dell'amministrazione comunale di Castellina
"Costretti a tutelarci nei confronti di chi diffonde notizie false o allusioni diffamatorie"
immagine

CASTELLINA IN CHIANTI - Un post, pubblicato nella mattinata di oggi, martedì 16 luglio sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Castellina in Chianti, che racconta in maniera netta il clima (a dir poco surriscaldato) che in queste settimane si sta vivendo in paese.

 

In particolare in quella "bolla" real-virtuale rappresentata dai social network (Facebook in particolare) e dai gruppi "di paese", sempre sulla piafforma con la "F blu": per Castellina in Chianti sono due i più frequentati e attivi.

 

Un clima, dicevamo, a dir poco surriscaldato. E a tal proposito partiamo dall'ultimo punto della comunicazione ufficiale diffusa dall'amministrazione comunale castellinese. Che dice molto, moltissimo.

 

"L'amministrazione - si legge - comunica, con rammarico, che sarà costretta a tutelarsi nelle sedi opportune verso quei soggetti che, al di là del legittimo diritto di critica, diffondano sistematicamente e pervicacemente sui social network notizie false e/o allusioni personali e diffamatorie nei confronti dei singoli amministratori e dipendenti comunali".

 

"L'amministrazione comunale - inizia così la comunicazione - in riferimento alle frequenti segnalazioni e critiche relative a vari argomenti che si stanno diffondendo sui social network precisa quanto segue: come è sempre stato, il sindaco, la giunta comunale e i consiglieri con delega del sindaco non rispondono personalmente a nome dell'istituzione sui social, ma sono a disposizione praticamente ogni giorno ai vari indirizzi ufficiali e personalmente, su appuntamento, per fornire spiegazioni e chiarimenti a tutti i cittadini. I riferimenti sono facilmente reperibili sul sito web del Comune".

 

"Si invitano i cittadini che abbiano problemi - prosegue - lamentele e/o segnalazioni su situazioni specifiche a inoltrarle attraverso i canali sopra esposti o, se si tratta di emergenze, agli uffici della polizia municipale, per collaborare tutti insieme costruttivamente alla soluzione dei problemi".

 

"Ricordando che la nuova amministrazione, seppur in continuità con la precedente, è insediata da un mese soltanto - si specifica ancora - si comunica che, come previsto dal programma elettorale, si stanno organizzando i luoghi e i momenti pubblici di confronto tra gli amministratori, i cittadini e le realtà associative del territorio, per poter avere un contatto costante, costruttivo e regolato dalla correttezza etica e istituzionale. Questi strumenti di incontro e confronto saranno attivati e pubblicizzati entro la fine dell'estate".

 

Poi, come detto, il finale con la presa di posizione molta dura. Che potrebbe rappresentare solo l'inizio di un'estate (social) caldissima a Castellina in Chianti. 

ARCHIVIO NOTIZIE