spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “80… voglia di solidarietà” fra premiazioni, mostre, merenda con i dolci

    BAGNO A RIPOLI – Il Comune di Bagno a Ripoli, in collaborazione con le associazioni di volontariato aderenti alla Rete di solidarietà e con le altre associazioni del territorio, organizza la manifestazione “80…voglia di solidarietà”, la festa dedicata agli anziani giunta alla sua ottava edizione, che si svolgerà oggi, sabato 14 settembre dalle 16 alle 19, al Giardino dei Ponti, a Bagno a Ripoli.

     

    Dalle 16 alle 18.30 stand allestiti dalle associazioni di volontariato e dal Centro Sociale Meoste, mostre di attività e servizi con manufatti e prodotti vari; alle 16.15 saluto del sindaco Luciano Bartolini e dell'assessore Francesco Casini e premiazione di volontari che si sono distinti per l’impegno sociale; alle 18 merenda con dolci e torte, in collaborazione con il Palio delle Contrade e intrattenimento musicale.

     

    L'iniziativa si svolge in contemporanea alla Festa dello Sport 2013, prevista anch'essa al Giardino dei Ponti.  La Rete di Solidarietà è un servizio territoriale del quale fanno parte, oltre all’Amministrazione Comunale, alcune Organizzazioni di Volontariato che hanno scelto di aderire: Auser Bagno a Ripoli Volontariato, Calcit Chianti Fiorentino, Centro Sociale Anziani di Ponte a Ema, Confraternita della Venerabile Misericordia di Santa Maria all’Antella, Croce d’Oro di Ponte a Ema, Fratellanza Popolare e Croce d’Oro di Grassina, Comitato della Croce Rossa Italiana di Bagno a Ripoli.

     

    La Rete di Solidarietà ha sede presso il Servizio Socio-Assistenziale Comunale (via Fratelli Orsi 22, Capoluogo), ha il suo centro di coordinamento nel Punto Anziani ed è accessibile attraverso il numero verde 800 049999, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11 e anche il lunedì e il venerdì dalle 16 alle 18. Questi i servizi offerti: informazioni sul disbrigo delle pratiche e sui servizi socio-sanitari istituzionali presenti sul territorio; compagnia; accompagnamenti vari: per la spesa, per i farmaci, per i cimiteri; pasti a domicilio; teleassistenza, telesoccorso; iniziative sociali e ricreative.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...