spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A1 Milano-Napoli: chiusura notturna entrata della stazione di Firenze sud

    Nelle due notti consecutive di giovedì 17 e venerdì 18 marzo, con orario 22-6: in entrata verso Roma

    BAGNO A RIPOLI – Sulla A1 Milano-Napoli, per consentire lavori di potenziamento del tratto Firenze sud-Incisa, previsti in orario notturno.

    Nel dettaglio, nelle due notti consecutive di giovedì 17 e venerdì 18 marzo, con orario 22-6, sarà chiusa la stazione di Firenze sud, in entrata verso Roma.

    In alternativa si consiglia di entrare alla stazione di Firenze Impruneta.

    Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti “My Way” in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre).

    E sui seguenti canali: sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio.

    Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 803111, attivo 24 ore su 24.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...