spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ennesimo arresto per un ragazzo purtroppo molto conosciuto dai carabinieri di Grassina

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Nella serata di ieri, nel corso di un normale servizio di pattugliamento delle frazioni di Antella e Grassina, i carabinieri della Stazione di Grassina hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 17enne italiano, nullafacente, sorpreso sulla in possesso di ben 7 ovuli di hashish di elevata purezza, per complessivi 70 grammi.

     

    Il ragazzo, peraltro, era già stato arrestato appena il mese scorso, sempre dai carabinieri di Grassina, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale per i Minorenni di Firenze, poiché  indagato per i reati di furto aggravato di autovettura, danneggiamento e porto abusivo di arma bianca (clicca qui per leggere l'articolo). 

     

    Allora venne  affidato ad una comunità di recupero, da dove è scappato solo pochi giorni dopo. Questa volta, invece, per il ragazzo si sono aperte le porte del carcere minorile di Firenze.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...