spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Doveva svolgersi al “Volta-Gobetti”: adesso l’edizione 2012 rischia di saltare

    La sesta edizione di "Artigiani in fabbrica", mostra mercato dell'artigianato ripolese, in programma presso il plesso Volta-Gobetti, a Bagno a Ripoli sabato 24 e domenica 25 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi causa occupazione degli istituti da parte degli studenti.

     

    Una brutta tegola per l'amministrazione comunale ripolese e per il vicesindaco Alessandro Calvelli (in foto sopra), che aveva lavorato duro come sempre per organizzare la due giorni dedicata al saper fare degli artigiani. Inoltre, la scelta dele scuole era stata ponderata e voluta fortemente: erano infatti previste lezioni di un'ora di vari artigiani agli studenti, direttamente nelle classi.

     

    Adesso si sta cercando di trovare un'altra data per far tornare tutti gli artigiani, ma sotto le feste natalizie non è facile.Non è scontato quindi che l'edizione 2012 di "Artigiani in fabbrica" alla fine si faccia.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...