spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bagno a Ripoli: Giulio, il 16enne che ha inventato una lingua ammesso a scuola dei Collegi del Mondo Unito in Costa Rica

    Giulio Ferrarese ha 16 anni ed è uno studente del liceo scientifico "Gobetti-Volta". Al via raccolta fondi per sostenere le spese su GoFundMe

    BAGNO A RIPOLI – Giulio Ferrarese ha 16 anni ed è uno studente del liceo scientifico “Gobetti-Volta” di Bagno a Ripoli.

    L’estate scorsa ha inventato una lingua, il “Valenx”, con tremila parole, fonetica, regole di grammatica.

    Un progetto che è diventato un libro e che ha riscosso interesse. 

    Ora Giulio ha superato la selezione italiana per la prestigiosa scuola dei Collegi del Mondo Unito di San Josè (United World Colleges – UWC) e, per due anni, studierà in Costa Rica proseguendo i suoi studi superiori.

    Per questo i genitori hanno lanciato una raccolta fondi su GoFundMe per far fronte alle spese di mantenimento e poter frequentare la scuola con serenità.

     “Per essere ammesso ho superato una selezione con alcune centinaia di ragazzi da tutta Italia” Racconta Giulio.

    “E’ stata una sfida impegnativa – aggiunge – che mi ha fatto crescere, imparare cose nuove e fare nuove amicizie Anche se ho ottenuto una borsa di studio, la spesa per frequentare il Collegio è piuttosto ingente”.

    “La mia famiglia mi ha sempre sostenuto – sottolinea – affettivamente ed economicamente e continua a farlo, con tutti i mezzi a disposizione, ma adesso serve uno sforzo in più per arrivare al traguardo”. 

    “Il mio sogno adesso è al di là dell’Oceano – dice ancora – in Costa Rica, ogni collegio ha un progetto extracurriculare e in Costa Rica è in piedi un’iniziativa per aiutare i bambini a vivere un’infanzia serena e ricevere una buona istruzione”.

    “Qualcosa di apparentemente banale che, ho imparato, banale non è” conclude il giovane.  

    Per chi volesse contribuire la raccolta fondi è raggiungibile a questo link

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...