spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Asili nido a Bagno a Ripoli: raddoppiano i posti per i bimbi di 12 mesi

    Da 14 (finora solo al Coriandolo) a 30, con la possibilità di ospitare i piccoli di un anno anche all'Arabam

    BAGNO A RIPOLI – Asili nido a Bagno a Ripoli. Da settembre raddoppiano i posti per i bambini di 12 mesi, con la possibilità di accogliere i piccoli di un anno d’età anche all’Arabam.

     

    Finora i posti bambini a disposizione per i bimbi di dodici mesi erano 14. Ed erano ospitati solo al Coriandolo.

     

    Con l’avvio del nuovo anno educativo diventeranno trenta: quindici potranno essere accolti nel nido di Osteria Nuova, mentre l’altra metà continuerà ad essere ospitata nel nido di Balatro.

     

    “Oggi la richiesta dei posti nido per i bambini di un anno è in aumento – dichiara l’assessore alla scuola Francesco Pignotti – mentre per coprire i posti per i bimbi tra 18 e 36 mesi dovevano essere aperti bandi integrativi e accolti bambini residenti fuori comune. Adesso, il servizio viene calibrato ancora di più sulle richieste e le esigenze reali delle famiglie di Bagno a Ripoli”.

     

    “Potenziamo ancora i servizi educativi comunali – fa eco il sindaco Francesco Casini – che sono sempre più a misura di famiglie. Tutto questo senza costi aggiuntivi né cambi di orario. Anzi, confermiamo gli sgravi per le famiglie e l’estensione del servizio, con l’avvio del nido la prima settimana di settembre, l’allungamento dell’orario pomeridiano fino alle 17 e il proseguimento fino alla terza settimana di luglio. Il prossimo step sarà la realizzazione di posti bambino anche per i piccoli da 6 a 12 mesi, con i nostri uffici siamo già al lavoro”.

     

    Per raddoppiare l’accoglienza dei bambini di 12 mesi a partire da settembre, l’amministrazione comunale dovrà effettuare alcuni interventi strutturali sia all’Arabam e al Coriandolo, come la realizzazione di collegamenti tra le aule e le stanze del sonno, e l’acquisto di nuovi arredi, giocattoli e materiale educativo.

     

    Le iscrizioni dei bambini al prossimo anno educativo si apriranno intorno alla metà di febbraio.

     

    Tutta la modulistica e le informazioni necessarie saranno disponibili sulla rete civica del Comune: www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it.

     

    Da regolamento, potranno iscriversi all’anno educativo 2020-2021 i bambini nati fra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2019.

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...