spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 29 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bagno a Ripoli, strade, piste ciclabili e arredi per le scuole: in arrivo tesoretto da 350mila euro

    Le risorse provenienti dall'avanzo di amministrazione: ecco gli investimenti capitolo per capitolo

    BAGNO A RIPOLI – Tesoretto in arrivo per asfalti, piste ciclabili e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

    Ma anche per migliorare gli spazi gioco delle scuole e per l’acquisto di nuovi arredi.  Il Comune ha deciso di destinare a tali interventi quasi 350mila euro nel complesso, in arrivo dall’avanzo di amministrazione. 

    Nel dettaglio, per quanto riguarda la viabilità, oltre 120mila euro saranno impiegati per  asfaltare un nuovo tratto di via di Villamagna da Candeli presso l’incrocio con via di Rosano fino al tratto già riasfaltato nel 2021, prosecuzione di un  intervento complessivo sulla via Villamagna.

    Oltre 25mila euro saranno destinati per ricolorare in rosso le piste ciclabili del territorio, così da renderle più visibili e sicure per pedoni e due ruote. 

    Circa 160mila euro, invece, serviranno per interventi di abbattimento delle barriere architettoniche.

    Le prime aree interessate saranno via di Belmonte a Ponte  a Niccheri, via Granacci, via I Maggio e via Roma a Bagno a Ripoli, via Brigate Partigiane all’Antella. 

    Per le scuole e gli asili nido, oltre all’attività di manutenzione ordinaria in tutte le strutture che come sempre impegnerà l’amministrazione durante i mesi di chiusura estiva, sono previsti ulteriori 25mila euro: le risorse serviranno all’allestimento di arredi esterni e per dotare gli spazi gioco di nuove pavimentazioni anti-trauma.  

    “Grazie ad un bilancio virtuoso – spiegano il sindaco Francesco Casini e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti – possiamo destinare un cospicuo pacchetto di risorse, in arrivo dall’avanzo di amministrazione, ad interventi importanti per la vivibilità cittadina”.

    “I primi investimenti – proseguono – saranno rivolti al miglioramento della sicurezza stradale, a rendere più accessibile la viabilità e a potenziare il sistema di piste ciclabili”.

    “Senza dimenticare – concludono – le risorse aggiuntive per la scuola e i servizi educativi, che restano una delle priorità di questa amministrazione”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...