spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Bussiamo alla Legalità”, sui mezzi Ataf la campagna degli studenti del Gobetti-Volta

    I manifesti hanno fatto il loro esordio sui mezzi Ataf in viaggio sulle linee urbane ed extraurbane

    BAGNO A RIPOLI – Hanno fatto il loro esordio sui mezzi Ataf in viaggio sulle linee urbane ed extraurbane di Firenze i manifesti per la legalità realizzati dagli studenti del liceo Gobetti-Volta di Bagnoa Ripoli.

     

    I cartelloni, che invitano tutti gli utenti a pagare il biglietto per "non viaggiare sulle spalle degli altri", sono il frutto del progetto di educazione alla legalità dal titolo "Bussiamo alla legalità", avviata dalla "Fondazione Caponnetto" con gli alunni della scuola, coordinati dal professor Silvio Biagi, nell'ambito delle iniziative scolastiche delle "Giovani sentinelle della legalità".

     

    Obiettivo, la realizzazione di materiale pubblicitario riportante l'immagine elaborata dai ragazzi per promuovere il civismo sui mezzi pubblici, in particolare il pagamento del titolo di viaggio.

     

    Il messaggio e l'immagine mettono in evidenza che chi non paga il biglietto crea un danno all'intera comunità.

     

    Le locandine, approvate dal Comune di Bagno a Ripoli, dal Comune di Firenze, da Ataf e dalla Città Metropolitana, sono state stampate e appese da Ataf/BusItalia, a partire da alcune settimane, sulle principali linee urbane ed extraurbane.

     

    Il gruppo del progetto "Bussiamo alla Legalità" del Gobetti-Volta è formato da: Biagi Silvio, Baldini Francesco, Bastianini Alessio, Bellucci Arianna, Benedetti Jacopo, Bianchini Giulia, Biscioni Giovanni, Bonciani Gabriele, Bordoni Alessio, Catania Ilaria, Catarzi Filippo, Dalle Mura Eleonora, Dazzi Ginevra, Fani Alessandro, Fiani Anna, Giovannetti Elena, Giusti Leonardo, Gurrieri Giulio, Irenei Anna, Lastrucci Tommaso, Magnelli Gaia, Merciai Eleonora, Sardelli Leonardo, Secchi Giuliano, Stroppa Filippo, Tacconi Alice.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...