spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Referendum costituzione: in 110 a cena per il Sì con il segretario regionale Pd Parrini

    Presenti anche il segretario comunale del Partito democratico Gian Bruno Ravenni e il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini

    ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) – Oltre 110 persone hanno preso parte ieri sera alla pizzeria Crc Antella a “Sì cena insieme”, la prima delle serate che i comitati per il Sì di Bagno a Ripoli, coordinati da Francesco Pignotti, hanno deciso di organizzare sul territorio ripolese in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre.

     

    Col lavoro di decine di volontari e l’organizzazione del circolo Pd Antella guidato da Mirko Sulli, la serata è stata l’occasione per parlare di riforma costituzionale insieme a Dario Parrini (segretario Pd Toscana), Francesco Casini (sindaco di Bagno a Ripoli) e Gian Bruno Ravenni (segretario Pd Bagno a Ripoli).

     

    "Ci sono ancora tantissime persone che non conoscono il significato di questa riforma e che non hanno ancora deciso se e cosa votare – è stato sottolineato – ed è soprattutto a loro che dobbiamo rivolgerci e parlare".

     

    "Serve far capire che finalmente – è stato lo spunto – dopo 30 anni, siamo davanti a una grande possibilità di cambiare il meglio il nostro Paese e serve dire con chiarezza che sulla scheda ci saranno solo due opzioni: chi dice sì sceglie di creare un sistema istituzionale più moderno, in linea con gli altri paesi europei e con meno costi della politica, chi sceglie no sceglie di lasciare tutto come è adesso. E in campo non c'è una terza opzione".

     

    Nei prossimi giorni, è stato poi spiegato, verranno raccolte le adesioni per organizzare un pullman in occasione della manifestazione a sostegno del Sì prevista in piazza del Popolo a Roma il prossimo 29 ottobre. Per informazioni e prenotazioni 3335994217 o 3201609282.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...