spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 8 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Centro Medico Toscano: ecco tutti gli orari del mese di agosto, dall’1 al 28

    Chiusura completa solo il 13, 14 e 15 agosto. Anche durante il mese di agosto,, il CMT si distingue per il massimo servizio garantito. Dal 29 poi torna l'orario regolare

    BAGNO A RIPOLI – Eccoli gli orari del CMT, Centro Medico Toscano, per il mese di agosto 2022 (dall’1 al 28, poi dal 29 agosto tornano regolari), i giorni di Ferragosto… .

    E, come si può vedere, anche stavolta il CMT si distingue per il massimo del servizio dato agli utenti.

    In quello che ormai è diventato un punto riferimento in tutta la nostra area.

    Per tutte le informazioni, questo il numero di telefono 0550749132, questo il sito web www.cmt-firenze.it.

    Gli orari per il mese di agosto (dall’1 al 28)

    DAL LUNEDI’ AL VENERDI’: 7.30-19.30

    IL SABATO: 7.30-14.30

    PRELIEVI: 7.30-10.30

    La settimana di Ferragosto

    ⏰ Sabato 13 agosto: chiuso

    ⏰ Domenica 14 agosto: chiuso

    ⏰ Lunedì 15 agosto: chiuso

    ⏰ Martedì 16 agosto: 7.30-18

    ⏰ Mercoledì 17 agosto: 7.30-18

    ⏰ Giovedì 18 agosto: 7.30-18

    ⏰ Veberdì 19 agosto: 7.30-18

    ⏰ Sabato 20 agosto: 7.30-14.30

    Dal 29 agosto torna l’orario regolare

    DAL LUNEDI’ AL VENERDI’: 7.30-19.30

    IL SABATO: 7.30-16.30

    PRELIEVI: 7.30-10.30

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...