spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 26 Novembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Chianti Ludens” all’Antella: dai balocchi antichi alle innovazioni recenti

    Nuova edizione per "Chianti Ludens – Giochi antichi e moderni per bambini, ragazzi e adulti". L'appuntamento è per domenica 26 maggio dalle 15 alle 19, nel giardino comunale di Antella, in via Brigate Partigiane. In concomitanza per tutto il giorno: Mostra dei Fiori, in piazza Peruzzi, sempre ad Antella.

     

    Programma di Chianti Ludens: Giocare a far volare (Cemea Toscana), Giochi per bambini piccoli (Sicomoro), Giochi artigianali in legno (Ingegneria del Buon Sollazzo), Fucili a elastico (Marco Ermini), Giochi di salto (Studenti Scienze della Formazione), Giochi "rischiosi" (Circo Libera Tutti), Trottolaio (Falegnameria 2P), Di dado in dado… una storia (Ricerca Azione Corporea Cemea), Movimento creativo e teatro di strada (Associazione Il Tango delle Civiltà), Gioca-Riciclo (Legambiente Bagno a Ripoli), Esperienze di Board Games (Spaziogiovani Comune di Bagno a Ripoli – Cooperativa 21), Pedibus: al passo coi tempi (Associazione Sconfinando – Associazione Forse), Giochi dal mondo (Associazione Giocamuseo).

     

    Gli organizzatori invitano a portare un giocattolo che non si usa più. L'Associazione lo distribuirà nelle scuole, negli ospedali, nelle istituzioni e a chi ne ha bisogno. In caso di pioggia la manifestazione si terrà nei loggiati della Coop Antella, in Via Togliatti 4. Chianti Ludens ha il patrocinio di GioNa-Associazione Nazionale Città in Gioco e il contributo di Coop Greve in Chianti, Sms Greve in Chianti e Bcc Credito Cooperativo Impruneta. Acqua e succhi di frutta sono offerti da Unicoop Firenze, Sezione soci Bagno a Ripoli. Chianti Ludens è un'idea di Antonio Di Pietro, Riccardo Poli, Marco Ermini.

     

    Informazioni: 329.8088943338.7244247; info@chiantiludens.itinfo@chiantiludens.it.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...









    I Cammini dell'Acqua