spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Super film in arrivo: “A star is born” e “Quasi nemici” al Cinema Antella

    Il primo è quello, attesissimo, con Bradley Cooper e Lady Gaga: date, orari e trailer di entrambi

    ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) –  Il circolo ricreativo e culturale di Antella, le cui iniziative cinematografiche e teatrali sono patrocinate dal Comune di Bagno a Ripoli, presenta i prossimi appuntamenti del programma di cinema.

     

    Giovedì 1 novembre (solo ore 21.30), venerdì 2, sabato 3, domenica 4 novembre: “A star is born” con Bradley Cooper e Lady Gaga.

     

    Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera, durante l'appuntamento en travesti del pub locale. È lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin.

     

    E siccome nella vita di Jack un super alcolico tira l'altro, dalla più giovane età, i due proseguono insieme la serata e Ally si ritrova a prendere a pugni un uomo grande il doppio di lei, reo di essersi comportato da fan molesto…

     

     

    Venerdì 9, sabato 10, domenica 11 novembre: “Quasi nemici – L'importante è avere ragione” di Yvan Attal.

     

    Neilah è una giovane ragazza che desidera diventare un avvocato di prestigio. Sulla sua strada incontra Pierre Mazard, professore e provocatore nato…

     

     

    Venerdì, sabato e prefestivi ore 21.30. Domenica e festivi ore 17 e 21.30. Ingresso: intero 7 euro; ridotto 6 euro. Venerdì e domenica: pizza + bevuta+ cinema: 14 euro.

     

    Info: Crc Antella – Via Pulicciano 53; tel. 055621207.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...