spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Corso base di fotografia (costo 90 euro) al circolo SMS di Bagno a Ripoli

    Viene tenuto dalla fotografa Chiara Mancini ed è organizzato in otto lezioni teoriche e pratiche, a partire da giovedi 25 febbraio: le info per iscriversi

    BAGNO A RIPOLI – Il Circolo SMS di Bagno a Ripoli è felice di comunicare che sono aperte le iscrizioni al corso base di fotografia, tenuto dalla fotografa Chiara Mancini e organizzato in otto lezioni teoriche e pratiche, a partire da giovedi 25 febbraio.

    Il corso è indirizzato chi fosse interessato ad apprendere le regole base della fotografia, attraverso lezioni teoriche, ma anche con lezioni svolte in esterno e la successiva revisione del lavoro con l’insegnante.

    Le lezioni teoriche si terranno il giovedi in orario 21-23 presso la sede del circolo, oppure in modalità online.

    Anche nel caso in cui le disposizioni anti-contagio consentissero lo svolgimento in presenza, sarà comunque possibile scegliere di  seguire le lezioni teoriche in modalità online.

    Le lezioni pratiche si terranno invece all’aperto (nel rispetto delle regole sul distanziamento), nella zona di Bagno a Ripoli e dintorni, nelle giornate di sabato o domenica, in orari da concordare con l’insegnante.

    Per info e iscrizioni: smsbagnoaripoli@gmail.com 3286034090 (riservato ai soci Arci, posti limitati).

    Ulteriori informazioni su: http://smsbagnoaripoli.blogspot.com/2021/01/corso-base-di-fotografia.html.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...