spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Elezioni Bagno a Ripoli, i candidati del Pd per Francesco Pignotti: “Squadra di valore per vincere al primo turno”

    Presentata la lista alla presenza del segretario regionale Emiliano Fossi: 9 donne e 7 uomini, quattro gli uscenti

    BAGNO A RIPOLI – Presentata ieri ad Antella la lista del Partito democratico che alle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno sosterrà Francesco Pignotti come candidato sindaco della coalizione di centrosinistra.

    Sono 16 i candidati al consiglio comunale, 9 donne e 7 uomini, che il segretario dell’Unione comunale Edoardo Ciprianetti ha definito “una squadra di grande valore politico e soprattutto umano”.

    “Siamo il punto di riferimento di una coalizione ampia e larga a sostegno di Francesco Pignotti – ha detto Ciprianetti – e arriviamo a questo appuntamento elettorale nelle migliori condizioni. Siamo una comunità forte e unita che lavora per un unico obiettivo: vincere al primo turno e garantire cinque anni di buon governo a questo territorio così come è nella tradizione di Bagno a Ripoli”.

    Questi i nomi dei candidati: Leonardo Bongi, Katia Bruzzese, Miller Cioni, Laura Franchini, Leone Gimignani, Simonetta Gobeo, Andrea Lai, Rossana Landini, Leonardo Lorenzini, Sandra Mazzi, Saura Milani, Paola Nocentini, Andrea Orsini, Sara Simoni, David Stinghi, Naomi Martin.

    A sostegno di Pignotti e del Pd di Bagno a Ripoli è arrivato anche il segretario regionale e deputato Emiliano Fossi, che ha parlato di “una grande lista a sostegno di un grande candidato”.

    Ricordando come un buon risultato a Bagno a Ripoli significherebbe “contribuire a fare andar bene il partito a livello regionale e nazionale in una sfida fondamentale per le nostre città e per la nostra Europa, che è un’Europa aperta, democratica ed inclusiva”.

    Prima di presentare i candidati è intervenuto il candidato sindaco Francesco Pignotti, che ha sottolineato il valore dei candidati: “Un mix di persone radicate sul territorio, con esperienza, competenza, passione e determinazione”.

    Ricordando un intero partito composto “da una squadra di uomini e donne che lavorano ogni giorno per il bene del nostro partito e della nostra comunità”.

    “Posso dirmi un candidato sindaco fortunato ad avere questo patrimonio umano, fatto di competenze, di storie, di legami col territorio – ha concluso Pignotti. Faremo una campagna fianco a fianco dei cittadini, in mezzo alla gente e alla nostra comunità, mettendo al centro il programma, costruito con un percorso partecipato durato quasi un anno e che ha come cardini l’ambiente e la sostenibilità, il sociale, la scuola e la cultura, lo sport, la promozione del nostro territorio”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...