giovedì 24 Settembre 2020
Altre aree

    “Ferragosto a Villamagna”: fra cena sotto le stelle e visita alla splendida Pieve di San Donnino

    Organizzazione del Circolo Ricreativo Camillo Protto. "Visita anche alle reliquie di San Gerolamo Sasso, fondatore dell'Ordine dei Cavalieri di Malta"

    VILLAMAGNA (BAGNO A RIPOLI) – “Quest’anno abbiamo pensato una bella novità per coloro che a Ferragosto rimangono in città, infatti possono venire nel pomeriggio a visitare la nostra splendida Pieve di San Donnino”.

    E’ una delle opportunità che potranno essere sfruttate grazie al “Ferragosto a Villamagna”, organizzato dal Circolo Ricreativo “Camillo Protto”.

    Pieve che, spiegano dal circolo, “per l’occasione resterà aperta per i visitatori che ne vorranno apprezzare il fascino, e per chi non lo sapesse al suo interno ci sono le reliquie di San Gerolamo Sasso, fondatore dell’Ordine dei Cavalieri di Malta”.

    “Dopo la visita guidata – proseguono – i nostri volontari vi accoglieranno nella nostra piazza dove vi serviranno una suggestiva cena sotto le stelle accompagnata da musica dal vivo”.

    “Per informazioni e prenotazioni 3388736026 (anche whatsApp) oppure 055696437.

    “Se siete a Firenze – concludono – con questo caldo che aspettate a prenotare! Vi aspettiamo”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino