spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sette appartamenti per l’autonomia. La Fondazione Nuovi Giorni vuole fare di più

    In programma nuove attività che permettono ai ragazzi disabili di sperimentare l'indipendenza

    BAGNO A RIPOLI – Gli appartamenti dove i ragazzi disabili possono sperimentare la loro autonomia e una vita indipendente passano da tre a sette. Ma la Fondazione Nuovi Giorni conta di fare anche di più, grazie agli stanziamenti previsti della legge sul “Dopo di Noi”, già approvata in Parlamento.

     

    Nell'ultima assemblea dei soci le famiglie della “Fondazione Nuovi Giorni” hanno raccontato le loro esperienze: come ad esempio i loro ragazzi hanno imparato a cucinare, come riescono ora a recarsi autonomamente a lavoro o a fare la spesa. E questo grazie al lavoro quotidiano di educatori professionisti: “Non ci sono medaglie o trofei che riescano a superare la soddisfazione di queste testimonianze – dice il presidente Luigi Remaschi – le storie dei nostri ragazzi fanno da motore per il lavoro che svolgiamo quotidianamente”. 

     

    Durante l'assemblea è stata presentata la programmazione generale delle attività 2016/2017 che comprenderà nuove attività e soggiorni in autonomia di durata maggiore rispetto agli scorsi anni grazie all’incremento delle abitazioni a disposizione.  "Con la nuova programmazione passiamo da tre a sette appartamenti che ci permetteranno di sperimentare soggiorni in autonomia di durata fino a sei mesi. Siamo fiduciosi di poter fare di pìù – conclude Remaschi – con l’accesso agli stanziamenti previsti della legge sul “Dopo di Noi”, già approvata in Parlamento, potremo aprire queste esperienza a sempre più famiglie."

     

    In Rete intanto si trova la campagna di promozione per la donazione del 5 per mille alla Onlus. "Per un gesto ‪#‎normalemanonbanale‬ basta una firma. Dona il tuo ‪#‎5×1000‬ alla Fondazione Nuovi Giorni inserendo il codice fiscale 94194030485 sulla tua dichiarazione dei redditi".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...