spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 18 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il piccolo Francesco scrive alla Misericordia dell’Antella e ringrazia per la solidarietà

    "Ci state aiutando a mantenere accesa e viva quella luce di speranza che serve per affrontare questo momento così difficile"

    ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) – Questa mattina, sabato 18 settembre, è arrivata in sede alla Misericordia dell’Antella una lettera aperta.

    Inviata dal piccolo Francesco e dai suoi genitori al Governatore Paolo Nencioni. E a tutti coloro che stanno contribuendo alla raccolta fondi necessaria per i tre interventi chirurgici a cui dovrà sottoporsi a Parigi, da fine mese e fino a novembre prossimo.

    Questo il testo integrale della lettera.

    Alla Misericordia dell’Antella

    Cari Misericordiosi con questa lettera vorremo ringraziarvi per la donazione e per tutto quello che ci avete aiutato a muovere a favore del nostro piccolo Francesco.

    Come già sapete siamo stati spinti ad uscire dal nostro riserbo dalla forte necessità di affrontare questa “Avventura Parigina” per dare una possibilità sanitaria a Francesco.

    Tutti i vostri sforzi ci stanno da sempre aiutando ma ora il vostro aiuto è stato determinante per poter raccogliere i fondi che serviranno per affrontare le spese sanitarie extra rimborso e la nostra permanenza a Parigi .

    Siamo grati al consiglio della Misericordia dell’Antella che ha autorizzato questo aiuto, al Governatore Paolo Nencioni, al direttore giornalistico Franco Mariani, a tutti i volontari che ora è da sempre ci sono sempre stati vicini e si sono sempre mossi per aiutarci .

    Francesco ha una bella tifoseria di persone che gli vogliono bene e voi avete un posto speciale nel suo e nel nostro cuore.

    La vostra partecipazione economica e il vostro sostegno morale hanno avuto un ruolo importante in questa raccolta fondi ma il più importante è il vostro Abbraccio Misericordioso che ci sta aiutando a mantenere accesa e viva quella luce di speranza che serve per affrontare questo momento così difficile.

    Patrizia, Leonardo e naturalmente il piccolo Francesco che manda un suo “Cuore”a tutti voi.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...