spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    All’altezza delle Gualchiere di Remole coinvolte due auto e una moto

     

     

     

     

    Un grave incidente, in via di Rosano, ha coinvolto questa mattina due auto e una moto. Fortunatamente nessuna delle persone che viaggiavano sui veicoli è in pericolo di vita. Una Fiat Punto rossa che andava verso Pontassieve ha sorpassato la moto all'altezza della strada per le Gualchiere di Remole. Si è scontrata contro una Mercedes che veniva dalla direzione opposta, ha sbattuto contro la parete a fianco della carreggiata, è finita al centro della strada, capovolta.

     

    Il conducente, un trentenne che è stato poi sottoposto al test dell'alcol, è rimasto incastrato tra le lamiere. E' servito l'intervento dei vigili del fuoco per tirarlo fuori, non è in pericolo di vita, ha riportato una frattura a un femore. L'autista e i due passeggeri a bordo della Mercedes e il motociclista, che non ha potuto evitare l'impatto, sono feriti, ma nessuno in modo particolarmente grave.

     

    La polizia municipale di Bagno a Ripoli è intervenuta subito sul posto e ha chiuso la strada nelle due direzioni. E' stato necessario fare i rilievi per ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente, ma soprattutto è stato necessario, in via precauzionale, rimuovere con attenzione la Punto, alimentata a metano. I carro attrezzi hanno portato via le auto verso le 11, solo dopo il traffico è ripreso a scorrere con regolarità.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua