spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Investimento da 140mila euro: migliore comfort e risparmio energetico

    Hanno preso avvio questa settimana i lavori di sostituzione di infissi, finestre ed opere complementari alla scuola secondaria di primo grado "F. Granacci" di Bagno a Ripoli.

     

    L'intervento prevede la sostituzione di oltre 200 metri quadri di infissi. Pur svolgendosi nel periodo dell'attività scolastica, l'appalto rientra tra le manutenzioni straordinarie di tipo leggero ed è organizzato in modo da non disturbare o interrompere le attività di docenti e studenti. Sempre al fine di limitare al massimo i disagi per gli alunni, l’intervento sarà costantemente monitorato e concertato tra l'ufficio lavori pubblici e la dirigenza scolastica.

     

    L’investimento mira a garantire elevate prestazioni in termini di funzionalità, sicurezza e risparmio energetico, con l'installazione di infissi di nuova generazione realizzati con profilati di alluminio a taglio termico e specchiature a bassa emissività, costituite da vetro camera e doppie lastre di sicurezza. I lavori appaltati rientrano tra gli interventi per la messa in sicurezza e ammodernamento della scuola già avviati e cofinanziati dalla Regione Toscana. Costo dell’intervento: 140mila euro.

     

    "Abbiamo dato il via ad un investimento importantissimo – dichiarano il sindaco Luciano Bartolini e l'assessore ai lavori pubblici ed ambiente Francesco Casini – in grado di dare una risposta positiva al miglioramento della nostra edilizia scolastica, nello specifico della scuola Granacci, e contemporaneamente, in termini di ambiente, con un abbattimento delle dispersioni ed un maggior isolamento termico in grado di produrre conseguente risparmio energetico. Un investimento significativo e virtuoso, quindi, per i tempi che corrono, in grado di dare lavoro ad aziende del settore, e che difficilmente avremmo potuto effettuare senza il finanziamento della Regione Toscana".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua