spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 28 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La contrada della Torre si aggiudica il Palio della ripartenza: migliaia in festa a Bagno a Ripoli

    Successo per il ritorno in presenza della manifestazione storica giunta alla 43esima edizione. Ieri pomeriggio le gare degli atleti, in serata la Giostra della Stella e il corteo rinascimentale

    BAGNO A RIPOLI – È la contrada della Torre ad aggiudicarsi il Palio della ripartenza, a Bagno a Ripoli.

    Nella giornata di ieri, domenica 11 settembre, migliaia le persone accorse per salutare il ritorno in presenza della storica manifestazione dopo due anni di stop.

    Nel pomeriggio, nella conca dei giardini, nel cuore del capoluogo, le tradizionali gare degli atleti di tutte le età nella corsa con l’uovo, con i sacchi e nel tiro alla fune, e lungo la via Roma le corse col barroccio.

    In serata il corteo storico rinascimentale lungo le vie del paese e a seguire la Giostra della Stella, momento clou della competizione, nell’anello del giardino dei Ponti. 

    La sfida tra cavalieri è stata vinta, con 27 punti, dal fantino Alessandro Ugolini dell’Alfiere.

    Altrettanti, ma con un tempo leggermente superiore, ne ha totalizzati, Guido Gentili del Mulino, secondo classificato.

    Terzo Maurizio Frulio della Torre con 20 punti, mentre si è fermata a 19 l’amazzone Chiara Bartoletti del Cavallo.

    Sommando i punti della Giostra a quelli delle sfide pomeridiane, la contrada la Torre ha però scalato la classifica, conquistando il Palio realizzato dall’artista Rossella Bettucci, imponendosi per la seconda edizione consecutiva.

    A premiare la contrada vincitrice, accanto alla presidente dell’associazione Giostra della Stella-Palio delle Contrade Elena Ciapetti  e al sindaco Francesco Casini, anche il presidente della Regione Eugenio Giani che ha ricordato “l’importanza di manifestazioni storiche come quella ripolese, emblema dell’identità dei territori”.

    Il sindaco e la presidente hanno ringraziato tutti i partecipanti, gli organizzatori e i volontari, che hanno contribuito a rendere partecipata e spettacolare l’edizione della ripartenza. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...