spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La tutela del suolo e la qualità dell’olio, domani il focus di Cia a Bagno a Ripoli

    "La tutela del suolo e la qualità dell'olio". Appuntamento in sala consiliare "Falcone e Borsellino" in palazzo comunale

    BAGNO A RIPOLI – “La tutela del suolo e la qualità dell’olio” è il titolo dell’appuntamento – organizzato da Cia Agricoltori Italiani della Toscana – in programma domani, martedì 12 aprile alle ore 16, a Bagno a Ripoli, nella sala consiliare del Comune, in piazza della Vittoria 1.

    Un importante momento di approfondimento per gli olivicoltori di questo territorio, in cui l’olivo rappresenta una delle coltivazioni principali, grazie agli interventi scientifici e addetti ai lavori.

    Di seguito il programma completo dell’iniziativa.

    Introduzione

    • Apertura dei lavori a cura di Cia Toscana;

    • Saluti di Andrea Pagliai, vicepresidente Cia Toscana Centro;

    • Francesca Cellini, assessora Sviluppo economico, agricoltura, turismo e commercio;

    • Francesco Casini, sindaco Bagno a Ripoli;

    • Massimiliano Pescini, consigliere regionale.

    Interventi
    • “Gestione agroecologia del suolo nell’olivicoltura di collina” a cura di Lorenzo Ferretti, agronomo;

    • “Caratterizzazione geografica dell’olio extra vergine di oliva della Toscana: geodiversità dei paesaggi e caratteristiche geochimiche degli oli” Samuel Pelecani, assegnista di ricerca presso Dipartimento di Scienze della Terra – DST-Unifi;

    • “Caratterizzazione geografica dell’olio extra vergine di oliva della Toscana: biodiversità microbica dei suoli e delle olive del territorio toscano” Maria Teresa Ceccherini, professore Associato- Dipartimento Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI)-Unifi.

    • Conclusioni a cura di Sandro Orlandini vice-presidente Cia Toscana.

    Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link: https://form.jotform.com/220931492098359.

    Il seminario fa parte dell’intervento realizzato con il cofinanziamento FEASR del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana Sottomisura 1.2.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...