spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Le eccellenze “made in Bagno a Ripoli” protagoniste in Germania, a Weiterstadt

    Nei giorni scorsi la "missione tedesca" del Comitato dei gemellaggi e della Pro loco. L'occasione per portare in trasferta tanti prodotti ripolesi (andati a ruba) al tradizionale mercatino di Natale

    BAGNO A RIPOLI – Olio, vino, ma anche caffè, cioccolata, conserve, grani antichi e tanti prodotti della terra.

    Le eccellenze “made in Bagno a Ripoli” sono state protagoniste a Weiterstadt, la città tedesca con cui il Comune vanta un gemellaggio ultradecennale.

    Nei giorni scorsi una delegazione del Comitato dei gemellaggi e della Pro loco per Bagno a Ripoli, insieme all’assessora ai gemellaggi e allo sviluppo economico Francesca Cellini, hanno fatto visita ai “cugini” tedeschi.

    L’occasione il tradizionale mercatino di Natale di Weiterstadt ospitato nel giardino del Castello di Braunshardt, che ogni anno richiama migliaia di visitatori, tornato dopo due anni di stop dovuti al Covid.

    Un’opportunità per mettere in mostra i prodotti del territorio forniti da alcune aziende locali.

    “In due giorni di mercatino, e quasi 20mila visitatori, le eccellenze ripolesi sono andate a ruba – spiega l’assessora Cellini – Tra i sessanta stand, il nostro è stato uno dei più gettonati. Torniamo a casa felicemente a mani vuote, segno che i nostri prodotti sono stati davvero molto apprezzati”.

    “Tantissime le persone che si sono fermate alla nostra postazione – dice ancora – chiedendo informazioni sul territorio e sulle nostre attività produttive. Il gemellaggio, grazie a iniziative come questa, si dimostra una grande opportunità in chiave di sviluppo economico e promozione territoriale”.

    Ad accompagnare l’assessora Cellini, che ha incontrato il sindaco Ralf Moeller e gli amministratori tedeschi, la presidente del Comitato dei gemellaggi Roselì Riva e Brigitte Stetter.

    Otto invece le aziende partecipanti all’iniziativa: Azienda Malenchini, Azienda Reto di Montisoni, Fattoria di Ramerino, Monna Giovannella, Olivart, Podere Ema, Cioccolateria Vitali e Jolly Caffè.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...