domenica 9 Maggio 2021
Altre aree

    Lisa, Laura e la loro sfida: creare “L’Angolo del Caffè” nel cuore di Grassina

    In via Chiantigiana 215 ha aperto da alcune settimane un vero e proprio "paradiso del caffè". Capsule per tutti i gusti e compatibili con tutte le macchine...

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Il profumo ha la capacità di invadere le stanze della casa, la mattina è un’abitudine per molte famiglie che le aiuta a svegliarsi.

    Dopo pranzo contribuisce a tenere alta l’attenzione per continuare la giornata di lavoro e per qualcuno la sera è addirittura rilassante: un buon caffè ha tutti questi compiti, ma soprattutto è un piacere da soddisfare!

    A Grassina presso “L’Angolo del Caffè”, in via Chiantigiana 215, grazie a Lisa e Laura sarà possibile accontentare tutte le esigenze e tutti i gusti.

    Chi lo preferisce nero, forte ed amaro a differenza di quelli che lo considerano una coccola dolce e morbida e magari macchiato con il latte.

    A “L’Angolo del Caffè” potrete trovare una buona scelta di caffè, in piccoli pacchetti o confezioni convenienti da famiglia, Borbone, Lollo, Covim, Pop Caffè, Lavazza, in capsule compatibili per le macchine Nespresso, A Modo Mio, Dolce Gusto Point, ed altre. à

    Inoltre propone in esclusiva il brand Segni d’Arte, del gruppo Caffè Toscano, e du Cafè.

    “L’Angolo del Caffè” è aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13, e nel pomeriggio dalle 16 alle 19.30.

    Per contattarli è possibile chiamare il 379249 0974 o mandare una mail: [email protected].

    Oppure attraverso la loro pagina Facebook.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...