spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’attore, noto per il suo ruolo ne “I cento passi”, in uno spettacolo pensato per il palco antellese

    Sabato 9 febbraio si prospetta il tutto esaurito per Luigi Lo Cascio, che ritorna per la seconda volta al Teatro Comunale di Antella. Un recital su Pirandello in cui il pluripremiato attore palermitano confermerà che ci sa fare davvero: con la gente, con il teatro, con la letteratura.

     

    Lo Cascio, uno degli attori italiani di maggior talento e personalità usciti dalla nuova generazione, presenterà un recital sull'ultimo romanzo di Luigi Pirandello, quello che riesce a sintetizzare il pensiero dell'autore nel modo più completo.

     

    L'autore stesso, in una lettera autobiografica, lo definisce come il romanzo "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita". Il pubblico invitato al raccoglimento, nuovamente sarà rapito sia dalla bravura del grande attore che dal nuovo lavoro pensato ad hoc per il Comunale di Antella, a cui Lo Cascio è legato proprio per la dimensione intima.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...