spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A fondarlo molti giovani del territorio. La coordinatrice? Laura Quinti, 26 anni

    BAGNO A RIPOLI – E' ufficialmente nato il comitato ripolese a sostegno di Matteo Renzi nella corsa a segretario nazionale del Partito democratico: "L'Italia cambia verso – Bagno a Ripoli con Matteo Renzi".

     

    "Un comitato – fanno sapere – aperto alla partecipazione e alle idee di chiunque abbia voglia di partecipare e contribuire a cambiare l'Italia partendo da qui: dal Partito democratico e con Matteo Renzi".

     

    I promotori del comitato sono molti giovani, tanti under 25 ma con una buona esperienza politica come Edoardo Ciprianetti, Tommaso Coppolaro, Niccolò Cortini, Martina Calvetti, Cosimo Belvedere, Lara Andorlini, Mattia Calvetti dei Giovani Democratici ripolesi, e Laura Franchini della segreteria comunale Pd.

     

    Accanto a questi nomi ci sono poi esponenti più esperti come Fabio Bernardini, Mauro Talenti, Leonardo Lorenzini e Claudio Falorni. A coordinare il comitato ripolese è stata scelta Laura Quinti, 26 anni.

     

    "Un comitato – tengono a specificare ancora – apertissimo a tutti coloro che credono nella buona politica e chi vuole aderire, contribuire, dare una mano può farlo mandando la propria adesione e disponibilità all'indirizzo email: bagnoaripoliconmatteorenzi@gmail.com".

     

    In programma ci sono già alcune serate che porteranno in giro per il comune di Bagno a Ripoli "L'Italia cambia verso", il programma del sindaco di Firenze.

     

    "Noi vogliamo e speriamo – dicono i ragazzi del comitato – in un congresso dove il Pd che è l'unico partito che ha un'idea di futuro, sia in grado di fare proposte chiare e precise, con la voglia di un valido e concreto rilancio dell'Italia".

     

    "Dobbiamo lanciare un messaggio nuovo – dicono ancora – che unisce al realismo delle soluzioni e della capacità di affrontare le sfide difficilissime che il nostro Paese si trova ad affrontare anche una grandissima carica ideale e una spinta valoriale".

     

    "Dobbiamo dare ai cittadini – concludono – ragioni per credere che la buona politica esiste! Questo serve in Italia da subito, e questo stesso spirito servirà a Bagno a Ripoli per la prossima amministrazione".

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...