spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Un nuovo tetto per la biblioteca comunale di Bagno a Ripoli

    Ai nastri di partenza i lavori per rifare la copertura della struttura: investimento di oltre 70mila euro

    PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – Nuovo tetto in arrivo per la biblioteca comunale di Bagno a Ripoli.

     

    Sono appena iniziati i lavori per riqualificare completamente la copertura della struttura di via di Belmonte a Ponte a Niccheri.

     

    Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria, per il quale il Comune impiegherà oltre 70mila euro, che si è resto necessario a causa di alcune problematiche legate alle infiltrazioni dell’acqua piovana.

     

    Via l’attuale copertura in rame che si sta sfogliando, sarà interamente rifatto lo strato di impermeabilizzazione del tetto con materiale innovativo e più resistente. Ma non sarà solo la copertura a rifarsi il look. Anche tutte le strutture in cemento armato presenti esternamente – i balconi, le scale, la terrazza e i pilotis – saranno riqualificate e rinforzate.

     

    Ad eseguire le lavorazioni, che avranno una durata di circa tre mesi, sarà la ditta Oplonde con sede a Campi Bisenzio.

     

    “Continuano gli investimenti per rafforzare e potenziare la nostra Biblioteca – dice l’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti – In questo caso, si tratta di interventi strutturali necessari e non più rimandabili. I lavori si sono aperti all’inizio della settimana e, compatibilmente con le condizioni meteo, avranno una durata di novanta giorni. Seguirà un secondo step per completare il restyling della biblioteca, con il rifacimento delle scale e della terrazza”.

     

    “Passo dopo passo – aggiunge il sindaco Francesco Casini – tutto l’edificio sarà riqualificato e modernizzato, l’obbiettivo è garantire spazi sempre più accoglienti e funzionali per gli utenti, ma anche ampliarli per ampliare offerta e servizi della biblioteca, ormai un punto di riferimento consolidato per la vita culturale del territorio”.

     

    Un progetto che all’amministrazione piacerebbe sviluppare riguarda la possibilità di realizzare sulla terrazza esterna un piccolo caffè letterario e un’aula studio.

     

    “Un’idea – aggiunge il sindaco – nata proprio grazie al confronto con gli studenti e gli utenti della biblioteca. Potrebbe essere un bel regalo per i trent’anni anni della biblioteca che festeggeremo la prossima primavera”.

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...