spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Fra i temi in discussione:giardini pubblici, commercio, furti e atti vandalici

    Mercoledì 27 febbraio alle 20.15, presso il palazzo comunale di Bagno a Ripoli, si riunisce il consiglio comunale. Fra i temi in discussione all'ordine del giorno, l'interrogazione presentata dal consigliere Marco Manzoli (Pdl) avente ad oggetto "Richiesta licenze di autorizzazione commercio al dettaglio sul territorio comunale". Poi c'è l'interrogazione presentata dal consigliere Paolo Santurro (Pd) che riprende il caldissimo tema dei  "furti e atti vandalici agli arredi urbani del territorio, ad opera di ignoti". Un altro consigliere comunale del Pd, Guido Signorini, ha presentato un'interrogazione sui giardini di via Dante Alighieri a Grassina. Infine, verranno nominati i rappresentanti del Comune nel Consiglio Direttivo e nel Collegio dei Probiviri della Filarmonica Cherubini; verrà istituita una Commissione speciale per la Terza Corsia dell'Autostrada A1. E si discuterà la mozione del consigliere Beatrice Bensi (Cittadinanza Attiva) avente per oggetto: "Più investimenti con meno tasse, nel nostro Comune si può fare".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...