spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Opere pubbliche: Grassina, installata (con due maxi-gru) la passerella in corten

    Ieri sera la posa sul torrente lungo la Chiantigiana, nei prossimi giorni i lavori di pavimentazione per renderla percorribile dai pedoni

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Sono servite due grandi gru per sollevare la nuova passerella pedonale in acciaio corten e calarla sulle spallette del ponte lungo la SR222 (via Chiantigiana), sopra il torrente Grassina.

    La collocazione del nuovo passaggio pedonale, lungo quasi 17 metri e largo 1,60, è avvenuta ieri sera ad opera della ditta “Rosi Leopoldo”, alla presenza del sindaco Francesco Casini e dell’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti.

    Nelle prossime settimane saranno effettuati i lavori per la pavimentazione, per consentire l’accesso anche alle persone con disabilità e le necessarie finiture.

    L’apertura della passerella, che consentirà ai pedoni di percorrere in sicurezza la Chiantigiana, in un punto privo finora di spazi pedonali, è prevista tra un mese circa.

    Per realizzarla il Comune ha investito circa 130mila euro.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...