spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Quattro ragazzi, un pallone aerostatico, un astronauta (del Lego) e una bandiera con il Giglio

    ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) – Sì, lo ammettiamo, vedendo il video ci siamo emozionati tantissimo: pensare che quelle riprese (che potete vedere cliccando sul link alla fine dell'articolo) sono state realizzate grazie all'intelligenza, la passione, la competenza di un gruppo di giovani antellesi, riempie davvero il cuore di ammirazione (clicca qui per leggere l'editoriale del direttore del Gazzettino del Chianti).

     

    Sono quattro per la precisione: Lorenzo Biffoli, Alessio Pampaloni, Tommaso Ristori, Lorenzo Maddii Fabiani (clicca qui per leggere chi sono). "Volevamo fare delle riprese dalla stratosfera – raccontano con semplicità – ci siamo armati di telecamera, pallone aerostatico, paracadute e bombola di elio".

     

    Hanno lavorato per qualche mese al progetto: "Ci siamo dati appuntamento all'alba – proseguono nel racconto – nei giorni scorsi. In primo piano abbiamo messo il Giglio rosso su sfondo bianco e… siamo partiti! Il risultato è una serie di inquadrature mozzafiato, il pallone sale fino a 32.000 metri e porta il simbolo di Firenze nel bel mezzo della stratosfera".

     

    "Poi – concludono – lo scoppio del pallone e l'atterraggio nei pressi di Cortona (Arezzo). Dotati di rilevatore GPS, ci siamo fatti una scampagnata nei boschi aretini dove abbiamo recuperato tutto il materiale in perfette condizioni. Firenze è arrivata nella stratosfera, che spettacolo!".

     

    Incredibile, davvero: vedere il video (nelle foto sopra vedete alcuni fotogrammi dei vari passaggi) con il pallone che sale su, su, è emozionante. A maggior ragione sapendo chi e come ha realizzato questa impresa. Si inizia vedendo l'Antella dall'alto, poi la campagna attorno a Firenze, il Chianti. E poi su, su, con una bandierina con il Giglio di Firenze e un astronauta… del Lego a farci compagnia.

     

    E poi ancora più su, a migliaia di metri: fino a vedere la Terra, la sua curvatura, come in un film di astronauti. Solo che in questo caso gli astronauti sono a terra, in un prato… dell'Antella!

     

    E prossimamente, come annunciato dal sindaco di Bagno a Ripoli Luciano Bartolini, verranno anche premiati con una festa di tutto il territorio (clicca qui per leggere l'articolo).

     

    CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO COMPLETO DEL VOLO

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...