spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Inaugurazione ufficiale per la pista ciclopedonale con la manifestazione “Parti in bici”

    BAGNO A RIPOLI – Domenica 11 maggio, alle 11, il Comune di Bagno a Ripoli presenta "Parti in bici", inaugurazione della pista ciclopedonale Bagno a Ripoli-Sorgane e Posa della “prima pietra” del tratto via Bocci-I Ponti.

    Alle 11 carovana a due ruote presso la Pieve a Ripoli: taglio del nastro e… partenza della carovana; alle 11.30 presso l'impianto sportivo (lato via Bocci), posa della “prima pietra”, avvio del secondo lotto della ciclabile di Bagno a Ripoli

     

    A seguire –brindisi di primavera presso il Giardino dei Ponti, offerto dalla ditta esecutrice, Asso Costruzioni srl. Intervengono, anche in veste di ciclisti, il sindaco e l'assessore all'ambiente del Comune di Bagno a Ripoli. La cittadinanza è invitata a partecipare in bicicletta, ma anche a piedi.

     

    Si amplia così il nuovo percorso ad alta “sostenibilità” che unirà in sicurezza il capoluogo a Sorgane e alle reti ciclabili che arrivano, lungo l’Arno, sino a Signa e I Renai.

     

    È il terzo tratto di piste del territorio, ulteriore tassello del progetto “collegamenti sostenibili”, approvato dalla Giunta, che prevede percorsi pedociclabili in grado di unire negli anni molte frazioni del territorio, da Capannuccia a Grassina, da Antella a Ponte a Niccheri, da Ponte a Ema a Bagno a Ripoli, per connettersi verso Firenze o verso Vallina.

     

    Il tracciato Bagno a Ripoli-Sorgane si sviluppa in tre tratti: il tratto A si sviluppa all'interno dell'area agricola e collega Via Amendola (nei pressi della Pieve) al parcheggio di Via Bocci ed è quello che si inaugura domenica; il tratto B è di collegamento da via Bocci ai Giardini dei “Ponti”, è quello la cui prima pietra sarà posata domenica.

     

    Il tratto C che sarà successivamente realizzato con la collaborazione di un privato all'altezza dell'accesso dell'area scolastica Gobetti-Volta di via Roma, dal quale correrà perpendicolare fino a riallacciarsi al tratto B, consentendo quindi un percorso in totale sicurezza degli studenti fino a Sorgane, da una parte, e il capoluogo, dall'altra.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...