spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Piano strutturale e Piano operativo Bagno a Ripoli, c’è tempo fino al 9 maggio per presentare le osservazioni

    Si ricorda che il prossimo 9 aprile scadono i termini per presentare osservazioni in merito alle aree sottoposte a vincolo preordinato ad esproprio

    BAGNO A RIPOLI – Il Comune di Bagno a Ripoli ha adottato i nuovi strumenti urbanistici e, fino al 9 maggio, chiunque abbia interesse può inviare contributi o osservazioni con queste modalità.

    A mezzo posta elettronica certificata (P.E.C.), all’indirizzo istituzionale del Comune: comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it (se trasmessi da soggetti già obbligati a essere titolari di PEC come i professionisti e le imprese).

    Consegna a mano presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o tramite raccomandata se trasmessi da soggetti ad oggi non obbligati a essere titolari di PEC (es. cittadini privati o comitati).

    Inoltre si ricorda che il prossimo 9 aprile scadono i termini per presentare osservazioni in merito alle aree sottoposte a vincolo preordinato ad esproprio.

    Per consultare le delibere e i loro allegati cliccare qui.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...