martedì 24 Novembre 2020
Altre aree

    Prim.Olio al via con l’assessore regionale Saccardi: “Racconta l’impegno delle aziende agricole”

    Taglio del nastro sul web per una edizione (purtroppo) virtuale della rassegna che celebra l'olio extravergine d'oliva delle colline di Bagno a Ripoli

    BAGNO A RIPOLI – “Vogliamo dare un benvenuto più caloroso che mai all’olio “novo”, uno dei tesori più preziosi della nostra terra toscana. Pertanto, anche se in remoto – come è giusto che sia in questo momento – con molto piacere ho partecipato a questa bellissima iniziativa, che è un appuntamento fisso della stagione autunnale e che racconta l’impegno delle aziende agricole del territorio e i frutti del loro lavoro che in questa stagione generosa, alla quale dobbiamo essere grati nonostante il periodo difficilissimo, sono stati particolarmente abbondanti”. 

    Lo ha detto la vicepresidente e assessore all’agroalimentare Stefania Saccardi intervenendo ieri pomeriggio a Prim.Olio 2020, la festa dell’olio extravergine di oliva di Bagno a Ripoli  che in occasione della sua XXII edizione ha dato appuntamento sul web con un taglio del nastro “virtuale”.

    “I dati che provengono dalle campagne toscane – ha proseguito Saccardi – sono infatti veramente molto importanti, la produzione olearia regionale oltre ad un livello qualitativo altissimo, quest’anno fa segnare un aumento del 31%, in controtendenza con un dato nazionale in netto calo (fonte Coldiretti)”.

    “In una regione – ha concluso Saccardi – che detiene ben 5 riconoscimenti comunitari: Toscano IGP, Chianti Classico DOP, Lucca DOP, Seggiano DOP e Terre di Siena DOP e che attrae sempre più nuova imprenditoria giovanile e femminile, appare chiaro quanto questo settore sia fondamentale per l’economia e lo sviluppo della nostra regione”.

    All’inaugurazione, avvenuta sulla pagina Facebook di Prim.Olio, accanto all’assessore Saccardi erano presenti il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini che ha fatto gli onori di casa, l’assessore comunale all’agricoltura Francesca Cellini, il presidente della Commissione agricoltura Riccardo Forconi.

    E i rappresentanti delle associazioni di categoria: Filippo Legnaioli, vicepresidente CIA Toscana Centro; Simon Querci, responsabile di zona Firenze e Prato di Coldiretti; Sergio Berziga, direttore dell’Unione Agricoltori di Firenze. 

    A questo link il video di presentazione con il taglio del nastro che ha aperto la manifestazione.

    La XXII edizione di Prim.Olio si svolgerà fino al 20 dicembre con tante iniziative online. 

    Su Facebook, Instagram e sul sito di Prim.Olio, andranno in scena i prodotti delle aziende ripolesi, ricette a base di olio “novo” con i ristoratori del territorio, pareri di esperti e assaggiatori professionisti e l’immancabile concorso Gocciola d’oro. 

     @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...