spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 6 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Primolio 2022, primo giorno di rassegna a Bagno a Ripoli: il battesimo con i “gemelli” europei

    24esima edizione aperta con gli amici di Weiterstadt e La Garenne-Colombes: tante le aziende agricole presenti, nonostante il brutto tempo. Domani giornata clou

    BAGNO A RIPOLI – PrimOlio, la mostra mercato dell’olio extravergine d’oliva di Bagno a Ripoli, si è aperta stamani al giardino dei Ponti e sulla via Roma con la 24esima edizione.

    A dare il via alla manifestazione il sindaco Francesco Casini, l’assessora Francesca Cellini e la giunta municipale, accompagnati dalle delegazioni delle città gemellate.

    Il comune tedesco di Weiterstadt e quello francese de La Garenne-Colombes con cui proprio ieri pomeriggio in sala consiliare “Falcone e Borsellino” è stata siglata l’amicizia dal sindaco e dalla sindaca Monique Raimbault, alla presenza dell’ex sindaco Philippe Juvin, del presidente del consiglio comunale Francesco Conti e della presidente del Comitato dei gemellaggi Roselì Riva.

    Presenza record a PrimOlio per le aziende olivicole, che nonostante la pioggia hanno dato modo ai presenti di degustare e acquistare l’olio evo.

    Presenti le aziende del mercato contadino con i prodotti di filiera corta, le associazioni di volontariato del territorio, lo street food di Siaf e gli stand delle scuole.

    Tra le associazioni presenti le Città dell’Olio, Anapoo, Airo, Slow Food. Sulla via Roma presenti gli stand dei commercianti e degli artigiani di Cna con l’artigianato artistico.

    Gli chef del territorio hanno dato prova delle qualità dell’olio “novo” con ricette preparate sul momento. Non è mancata la frangitura in diretta a cura del frantoio Omt.

    A Bagno a Ripoli torna PrimOlio, la mostra mercato dell’olio extravergine: tutti i dettagli

    Ad aprire la manifestazione la sfilata e l’esibizione dei figuranti e degli sbandieratori dell’associazione Giostra della Stella – Palio delle Contrade e della Contrada Alfier.

    La pioggia ha rimandato a domattina, secondo e ultimo giorno di PrimOlio, l’inaugurazione dell’arnia per l’apicoltura urbana al giardino dei Ponti, una casa per le api donata da La Garenne-Colombes in occasione del gemellaggio.

    Un dono ricambiato da Bagno a Ripoli con un olivo che sarà piantato la prossima primavera, simbolicamente rappresentato, per il momento, da una scultura realizzata dalla fonderia Del Giudice.

    L’appuntamento con le delegazioni francese e tedesca in occasione del gemellaggio e di PrimOlio ha previsto alcune visite per approfondire la conoscenza del territorio.

    Tra queste, la visita alla Fendi Factory di Capannuccia, il sopralluogo al Viola park dell’ACF Fiorentina in corso di realizzazione, la visita al Museo Bartali di Ponte a Ema e all’antico Spedale del Bigallo.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua