spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Si inizia il 27 ottobre con “Bulli, pupe e risate”, per la regia di Sergio Forconi

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) –   Il teatro della casa del popolo di Grassina, in collaborazione con Ata (Associazione Teatro Amatoriale), Regione Toscana e con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, organizza una lunghissim rassegna teatrale che inizia domenica 27 ottobre con gli Sfacciati Paesani che porteranno sul palco "Bulli, pupe e risate".

     

    Con Marco Anesi, Alessio Antongiovanni, Claretta Bertellà, Laura Cecchini, Daniela Falorni, Manila Fiorini, Valdemaro Frezza, Stefano Nènne Guidi, Paola Mazzini, Maria Grazia Nardini, Rosaria Panconi, Marco Pellegrini, Fabio Picchioni, Susanna Pozzi, Barbara Sani e Marco Verderame.

     

    Le canzoni di Caterina Baldini. Le barzellette dei Maccafè, Caterina Nencetti, Mattia Fontana, Claudio Antongiovanni, Federigo Festini e Marco Pellegrini, con la partecipazione straordinaria di Giovanni Lepri. Regia: Sergio Forconi (nella foto con Lepri). Alla consolle Andrea Borgonetti, rammentatrice Donatella Pestelli.

     

    Prossimi appuntamenti: 3 novembre GliattoriperCaso con "Povero Piero";  il 10 novembre Cesare Ignesti, "Nina cambierà la tu' vita"; il 17 novembre Teatreria con "La trovata di sor'Orazio"; il  24 novembre I Curandai con "Il merlo filosofo"; l'1 dicembre La nuova Compagnia con "L'appuntamento".

     

    L'8 dicembre Gli amici di Paolo con "Firenze agli sgoccioli"; il 15 dicembre Il vaso di Pandora con "Sarto per signora"; il 12 gennaio La Filodrammatica Bibbienese con "Il letto ovale"; il 19 gennaio Guelfi e Ghibellini con "Pasqua a Firenze in tempo di crisi"; il 26 gennaio La Compagnia del Riccio con "La zona tranquilla".

     

    Tutti gli spettacoli si svolgono la domenica alle 17 presso il Teatro della Casa del Popolo di Grassina, in Piazza Umberto I, a Grassina. Informazioni: casa del popolo di Grassina, telefono 055/64.26.39.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...