spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Rinnovato il consiglio del CAT di Grassina, tutti i nomi: Daniele Locardi confermato presidente

    "Siamo riusciti tutti insieme, a traghettare negli anni del Covid la nostra associazione e la Rievocazione Storica. Oggi dobbiamo... rilanciare"

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Nella serata di giovedì 15 dicembre si è riunita la commissione elettorale per il rinnovo del consiglio del CAT ODV Grassina, con gli eletti risultanti dalle votazioni del 4 dicembre.

    Ai quali sono stati letti i risultati dei candidati, procedendo successivamente alla ratifica del nuovo consiglio.

    Come da prassi, nella prima riunione, si è proceduto anche all’elezione del presidente che, all’unanimità, è stato confermato Daniele Locardi, presidente uscente ed in carica dal 2015.

    “E’ con grande soddisfazione – queste le parole di Locardi – che accolgo la decisione del consiglio del CAT di rinnovare nella mia persona la carica di presidente, veste per la quale ho cercato in questi anni di rinnovare e innovare la manifestazione della Rievocazione Storica della Passione del Venerdì Santo”.

    “Siamo riusciti – ricorda – tutti insieme, a traghettare negli anni del Covid la nostra associazione”.

    “Ed oggi – rilancia – abbiamo la responsabilità morale e fattuale di mantenere viva la manifestazione, continuando a lavorare per essa e continuando nella ricerca innovativa di mezzi e comunicazione”.

    Il tutto, “affinché possa rimanere impressa nelle menti degli spettatori e degli addetti nonché nella popolazione del territorio che tanto ha fatto nei decenni per conservarla”.

    “A tal proposito – tiene a dire Locardi – proprio alla popolazione vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per l’assidua collaborazione per la riuscita negli anni dell’evento, così come alle associazioni del territorio ed all’amministrazione comunale che ci supporta e collabora con mezzi economici, materiali e personale”.

    “Per ultimo – conclude – ma non ultimo per importanza, i ringraziamenti al consiglio del CAT senza il quale niente sarebbe possibile. Colgo l’occasione per augurare a tutti gli auguri di buon Natale e sereno anno nuovo a voi, ai lettori ed a tutte le rispettive famiglie”.

    Nella serata sono state elette anche le cariche di: vicepresidente, confermato Andrea Quinti; segretario, confermato Riccardo Matteuzzi; vice segretario, Claudia Rangoni; tesoriere, Stefano Guidi; vice tesoriere, Alessandro Conti.

    Gli altri eletti sono: Alessio Antongiovanni (regista), Andrea Galluzzi, Antonio Bernini (regista), Luca Barbetti, Carlo Rossetti, Daniele Torrini (regista), Fabiola Capigatti, Filippo Ravenni (responsabile per i bandi), Francesco Matteuzzi, Mario Pagliai, Franco Mencacci, Gianni Orsini, Lavinia Guidi, Lucia Bencini, Marco Gelli, Moreno Gagli, Patrizia Bigazzi, Vilmaro Vannini, Romina Floris.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...