spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 3 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scuole a Bagno a Ripoli, vacanze di Natale all’insegna dei “lavori in corso”

    Durante le feste interventi per circa 160mila mila euro in tutti gli edifici scolastici del territorio approfittando dello stop alle lezioni. Alla Marconi tutte luci Led, lavori per 40mila euro all'Arabam

    BAGNO A RIPOLI – “Rivoluzione” led alla scuola prima Marconi, che al rientro dalle vacanze di Natale inizierà ad accogliere i bambini con un’illuminazione totalmente ecologica.

    Lavori in corso anche al nido Arabam di Osteria Nuova, dove saranno ulteriormente potenziati i sistemi di sicurezza come le uscite d’emergenza.

    Mentre alla scuola dell’infanzia di Croce a Varliano saranno installate due pompe di calore per consentire un corretto riscaldamento delle classi e degli ambienti.

    Sarà un Natale all’insegna dei “lavori in corso” per le scuole di Bagno a Ripoli. Approfittando della pausa delle lezioni in concomitanza con le festività sono previsti interventi di miglioramento e sistemazione in tutti gli edifici scolastici, dai nidi alle secondarie di primo grado, per un importo complessivo di circa 160mila euro. 

    L’intervento più consistente, del valore di 80mila euro, alla scuola primaria di via Lilliano e Meoli, dove saranno avviati i lavori per l’efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione.

    Ammontano invece a 40mila euro i lavori per il nido Arabam: oltre agli interventi sulle uscite di sicurezza, sono previste nuove pompe di calore e la collocazione esterna di una casetta di legno. Ad oltre 5mila euro ammontano invece gli interventi per la scuola di Croce.

     Al nido Il Coriandolo sarà invece allestito un nuovo gazebo con pergolato che ospiterà numerose attività outdoor e laboratori. In arrivo inoltre anche 8 nuovi lettini per la zona sonno.

    Per i nidi sono stati inoltre acquistate nuove attrezzature per la psicomotricità. In arrivo a breve anche una nuova dotazione di libri, per un valore di mille euro. Piccoli lavori di manutenzione, come la tinteggiatura degli ambienti, interesseranno anche il nido Chicco di Grano e in generale tutti gli edifici scolastici. 

    “Anche quest’anno approfittiamo della pausa invernale per realizzare importanti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria nelle scuole” spiegano il sindaco Francesco Casini e l’assessore alla scuola Francesco Pignotti.

    “Tutti gli edifici scolastici – puntualizzano – dai nidi alle medie, saranno interessati. Al rientro sui banchi, dopo l’Epifania, le bambine e i bambini troveranno aule più confortevoli, sicure e accoglienti”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...