spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Proposto da Teatro ON: il 4 marzo prima lezione di prova, gratuita per tutti

    Teatro ON: prende il via il corso base di recitazione, un percorso di formazione aperto a tutti e propedeutico ai successivi livelli di corso, presso il Teatro Storico di Osteria Nuova, a Bagno a Ripoli.

     

    Fedeli al detto "provare per credere", il prossimo 4 marzo alle 21.15 si potrà partecipare a una lezione gratuita in cui rendersi conto delle attività e fare tutte le domande (info e iscrizioni, www.teatroon.it). I docenti sono Daniele Viciani (in foto) e Giacomo Quinti. Le successive lezioni si terranno ogni giovedì alle 21.15: ogni mese sarà tenuta una lezione di maggiore durata nel sabato pomeriggio. La durata del corso è di tre mesi.
     

    Fanno parte del piano formativo: autocontrollo fisico ed emotivo ed esercizi di scioglimento, distensione e rilassamento muscolare; apparato di fonazione, diaframma, corde vocali; cenni sulla funzionalità mimico facciale, approfondimento su esercizi di dizione ed articolazione; aspetti e valutazioni del linguaggio corporeo, l’importanza dell’osservazione; studio del personaggio e psicotecnica; letture teatrali e di scena; montaggio e messa in scena della prova di fine corso.

     

    “Ognuno di noi – spiegano gli organizzatori – possiede delle potenzialità e delle risorse che se sfruttate, coltivate e potenziate, possono essere dei punti di forza per un proprio stile di comunicazione, uno stile personale. E’ su questi concetti che si fonda il corso base di recitazione Teatro ON Firenze Sud.”


    "Attraverso il corso base di recitazione di Teatro ON – proseguono – l’allievo potrà veder maturare, tramite momenti di sperimentazione individuali e collettivi, le proprie capacità di attore seguendo un percorso che, in affiancamento a tecniche ormai consolidate nei metodi oggi maggiormente seguiti, proporrà l’uso della musica come strumento di scoperta e di potenziamento delle proprie capacità. Durante le lezioni saranno effettuate riprese video finalizzate al monitoraggio dei progressi ottenuti, tali riprese saranno poi consegnate all’allievo a fine corso".
     

    "Parallelamente al corso di recitazione – concludono – saranno presenti alcune lezioni orientate agli aspetti di scrittura di un testo teatrale, tali lezioni saranno finalizzate alla definizione delle performance oggetto della prova di fine corso".

     

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...