spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 26 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il comune tedesco gemellato in visita dal 3 al 7 ottobre: il benvenuto del sindaco

    BAGNO A RIPOLI – Da giovedì 3 a lunedì 7 ottobre una delegazione di 44 cittadini del Comune gemellato di Weiterstadt sarà in visita a Bagno a Ripoli.

     

    Del gruppo fanno parte anche i due sindaci della città tedesca, l'uscente Peter Rorbach e il nuovo Ralf Moller, che entrerà in carica dal 1° gennaio 2014.

     

    Durante la loro permanenza, gli amici di Germania visiteranno le bellezze di Firenze e Bagno a Ripoli. È prevista anche una visita alla mostra “Francesco Granacci e Giovanni Larciani all'Oratorio di Santa Caterina all'Antella”, allestita all'Oratorio di Santa Caterina (nella foto una delle opere), né mancherà un'escursione a Lucca, in occasione dei 500 anni dall'inizio della costruzione delle storiche mura urbane della città.

     

    “Benvenuto ai due sindaci amici, che riceviamo con grande soddisfazione – ha dichiarato il sindaco Luciano Bartolini – La loro visita sarà innanzi tutto un'occasione lieta per verificare lo stato della positiva esperienza del nostro gemellaggio e dei suoi programmi futuri, ma ci darà anche l'opportunità per sottolineare la positività della procedura tedesca della "compresenza" temporanea (sei mesi) del sindaco uscente con quello neoeletto a luglio, che ha aspetti positivi".

     

    "Una sorta di "sovrapposizione" molto intelligente – ha concluso – analoga a quella dei presidenti degli Stati Uniti, che garantisce il tempo necessario per il passaggio delle consegne e per un inserimento graduale del nuovo sindaco, consentendo contemporaneamente al primo cittadino uscente di operare in maniera condivisa alcune scelte di fine mandato, spesso non facili. In tale contesto, rientra anche la presenza dei due sindaci di Weiterstadt in questa visita a Bagno a Ripoli”.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...