spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Atti osceni: a Monsanto sanzionato (con 10mila euro) un 52enne di Poggibonsi

    Le testimonianze rese dai cittadini e i conseguenti approfondimenti sul territorio hanno consentito ai carabinieri di individuarlo e fare la multa

    BARBERINO TAVARNELLE – I carabinieri della Stazione di Barberino Tavarnelle, a conclusione di accertamenti, hanno sanzionato un 52enne di Poggibonsi resosi responsabile di atti osceni in presenza di residenti della frazione Monsanto.

    I fatti, dei quali al momento non sono stati diffusi dettagli, risalgono alla giornata dell’8 maggio scorso.

    Le testimonianze rese dai cittadini e i conseguenti approfondimenti sul territorio hanno consentito ai carabinieri di individuare l’uomo.

    Comminandogli una sanzione di 10mila euro.

    In pratica, dopo aver superato due donne che stavano camminando (lui era in auto), si è fermato alla curva successiva si è prodotto in atti osceni.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua