spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bar La Pineta a Barberino Val d’Elsa, riapre la sala interna: con le opere di Adele Giuntini

    Inaugurazione giovedì 11 novembre. L'artista di Barberino Tavarnelle ha realizzato un progetto di pittura murale "su misura" per il Bar La Pineta

    BARBERINO VAL D’ELSA (BARBERINO TAVARNELLE) – Il Bar La Pineta è lieto di annunciare che… la sala interna riapre al pubblico.

    La stagione fredda, ahimè, è arrivata. E, dopo tutti i fantastici eventi estivi in pineta, adesso la location principale del bar tabacchi in via Cassia 1 (Barberino Val d’Elsa) diventa appunto la sala interna.

    Dove peraltro in questi giorni (8, 9, 10, 11 novembre) si sta svolgendo il corso barman tenuto da Max Morandi, bravissimo mixologist nonché trainer.

    I ragazzi alla guida del bar (Martina Socci, Andrea Filippini e Sabrina Martelli) hanno lavorato intensamente per far diventare la sala più accogliente che mai, ristrutturandola e ri-arredandola con cura.

    A renderla unica ed inimitabile sono le opere di Adele Giuntini. Un progetto di pittura murale quello realizzato, su misura per il Bar La Pineta, dalla talentuosa artista di Barberino Tavarnelle.

    Che gli ha dato un titolo simpatico: “Personaggi di storiche etichette si siedon con noi a farsi due coppette!”.

    “I dipinti – spiega Adele Giuntini – rendono omaggio ad artisti geniali che hanno avuto la capacità di creare un incanto fuori dal tempo. Artefici di mondi fantastici, sono entrati nella nostra vita quotidiana attraverso grande ironia e una straordinaria capacità visionaria”.

    “Un tuffo negli universi visivi dei più celebri pubblicitari del Novecento – ci dice in anteprima – fra i quali Fortunato Depero, Armando Testa e Marcello Dudovich”.

    “Mentre la filastrocca, protagonista di una parete della sala, vi svelerà curiosi aneddoti sulla storia del Bar”, conclude Adele, lasciandoci col fiato sospeso.

    Dunque i personaggi stravaganti della nuova sala del Bar La Pineta vi aprono le porte. E voi non perdetevi l’inaugurazione, giovedì 11 novembre!

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...