spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Barberino Tavarnelle, viola il provvedimento d’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare: arrestato

    Pochi giorni prima era stato denunciato: al culmine di una lite, aveva aggredito la madre. Allontanato dall'appartamento, vi è stato trovato dentro

    BARBERINO TAVARNELLE – Sabato 8 giugno i carabinieri della Stazione di Barberino Tavarnelle hanno proceduto all’arresto di un uomo, ritenuto responsabile della violazione del provvedimento dell’allontanamento urgente dalla casa familiare.

    Pochi giorni prima era stato infatti denunciato in quanto, al culmine di una lite, aveva aggredito la madre.

    Per questo era stato allontanato dall’abitazione dei genitori.

    Nonostante ciò, nella giornata di sabato, durante un controllo dei militari dell’Arma, l’uomo è stato trovato nell’appartamento, incurante del provvedimento che gravava su di lui.

    Al termine delle attività l’indagato è stato portato presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà in settimana.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...