spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Comunità Energetiche: sabato 17 febbraio convegno a San Donato in Poggio

    Al Teatro della Filarmonica "Giuseppe Verdi"... "Nasce la Comunità Energetica: da consumatori a protagonisti": i partecipanti e i temi che saranno trattati

    SAN DONATO IN POGGIO (BARBERINO TAVARNELLE)- Il Teatro della Filarmonica “Giuseppe Verdi” di San Donato in Poggio sarà il palcoscenico del convegno “Nasce la Comunità Energetica: da consumatori a protagonisti”, in programma per sabato 17 febbraio.

    L’evento, organizzato dal Comune di Barberino Tavarnelle in collaborazione con Ecofuturo, offre un’occasione unica per esplorare i vantaggi e le prospettive delle comunità energetiche rinnovabili, sia per le aziende che per i singoli cittadini.

    La giornata si aprirà alle 9.30 con i saluti del sindaco di Barberino Tavarnelle, David Baroncelli, seguiti da una serie di interventi di esperti del settore che esamineranno il ruolo cruciale delle comunità energetiche nell’evoluzione del consumo energetico.

    Dalle 9.45 alle 11.30, tanti relatori: Fabio Roggiolani, cofondatore di Ecofuturo, Gianni Girotto, promotore norma CER, Dario Tamburrano, già eurodeputato e promotore norme UE CER, Annalisa Corrado del Kyoto Club, Roberto Venafro di Edison, l’avvocato Ludovica Terenzi di GreenSquare Italia e Leonardo Pozzoli, amministratore delegato di Free Luce & Gas SpA.

    Forniranno un quadro approfondito delle opportunità che le comunità energetiche offrono, trasformando i consumatori in veri protagonisti del cambiamento.

    La seconda parte della mattinata, coordinata da Paolo Lucchesi di Chiantitech, si concentrerà sul progetto di Barberino Tavarnelle.

    Maurizio Marconcini, Consulente CER, insieme ad Andrea Ceccotti di CER Italia, Maurizio Castagna e Massimo Strozzieri di Western.Co., e Riccardo Bani, presidente di ARSE, presenteranno le modalità per attuare la transizione locale verso un’economia energetica sostenibile.

    La sessione finale, dalle 12.30 alle 13.30, sarà dedicata alle domande del pubblico e agli interventi delle parti sociali, moderati da Cinzia Dugo dell’ufficio stampa dell’Unione comunale Chianti Fiorentino.

    Il convegno “Nasce la Comunità Energetica” rappresenta, secondo gli organizzatori, “un’opportunità importante per comprendere il futuro delle comunità energetiche rinnovabili e per partecipare attivamente alla costruzione di un sistema energetico più sostenibile e partecipativo”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...