spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Domenica 24 ottobre tutti a pranzo al Crc La Rampa: in memoria di Antonio e Paolone

    Iniziativa in ricordo di due tavarnellini che hanno lasciato un grande vuoto nella comunità, a sostegno del progetto di scuola in Senegal dedicato a Denise Latini, scomparsa a 43 anni

    BARBERINO TAVARNELLE – Chissà. Forse a tendere bene l’orecchio si potranno sentire anche le loro proverbiali risate.

    Oppure qualche battuta che solo la mente e la bocca di Antonio Apostolico e Paolo (Paolone) Calosi sapevano mettere insieme. 

    Da quando se ne sono andati (Paolone poche settimane fa, Antonio nel novembre 2019) Tavarnelle è più povera. Su questo non ci sono dubbi.

    In loro ricordo domenica 24 ottobre l’Arci La Rampa, con il contributo della sezione soci Coop di Tavarnelle, ha organizzato un pranzo con un fine nobile, di beneficenza. Come sarebbe piaciuto a loro due.

    Con lo slogan (“copyright” Paolone Calosi) “Evviva la vita”, ci si siede infatti a tavola al Crc La Rampa a sostegno del progetto “Scuola Materna Denise Latini” a Daga Dialaw, in Senegal.

    Denise Latini, scomparsa a soli 43 anni: certaldese, era molto conosciuta anche nel territorio del Chianti fiorentino

    E in questo modo si tengono dentro l’iniziativa anche il ricordo e la memoria di Denise Latini, morta a soli 43 anni (nell’agosto 2020), molto conosciuta in tutta la Valdelsa, la provincia fiorentina, per il suo grande impegno politico.

    E allora tutti a tavola, domenica alle 12.30, per questo pranzo di autofinanziamento in memoria di Antonio e Paolone.

    La cucina del Crc La Rampa sarà, come sempre, una garanzia. Con un menu da leccarsi i baffi:

    • Penne alla Boscaiola

    • Arrosto Misto

    • Patate e insalata

    • Dessert

    Il costo è di 20 euro. Il ricavato sarà interamente devoluto al progetto. Le prenotazioni si effettuano a questi numeri: 0558077240; 3338870477.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...