mercoledì 28 Ottobre 2020
Altre aree

    Incidente sulla Firenze-Siena a San Donato: una donna in codice rosso in ospedale

    Sull'altra auto ferito un 57enne, trasportato al Santa Maria Annunziata in codice giallo. La causa dell'impatto potrebbe essere l'imbocco della carreggiata in contro senso da parte di uno dei veicoli

    SAN DONATO IN POGGIO (BARBERINO TAVARNELLE) – Un impatto terribile. Le foto sono lì a documentarlo.

    L’incidente sulla Firenze-Siena di questa mattina, all’altezza del ponte che passa sull’Autopalio dopo l’uscita di San Donato in Poggio, avrebbe potuto portare a conseguenze a dir poco nefaste.

    C’è comunque da sperare che i feriti, in particolare una donna (la più grave dei due), abbiano un decorso positivo delle loro condizioni.

    Ad essere infatti portati in ospedale dai mezzi di soccorso intervenuti sul posto, sono stati una donna di 59 anni, trasportata in codice rosso all’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri.

    E, a bordo dell’altro veicolo, un uomo di 57 anni, portato anch’esso all’ospedale di Ponte a Niccheri. In codice giallo.

    Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso, il corpo di polizia locale dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino, i vigili del fuoco. E la Polstrada, per gestire la viabilità e coordinare in soccorsi.

    Toccherà inoltre alla Polstrada ricostruire la dinamica di un incidente che avrebbe potuto causare una vera e propria tragedia.

    Dalle prime ricostruzioni pare infatti che uno dei due mezzi coinvolti viaggiasse in senso opposto a quello di marcia, sulla carreggiata in direzione Siena dell’Autopalio. Ma starà, come detto, alla Polstrada ricostruire dinamiche e accertare responsabilità.

    A lungo sulla carreggiata dell’Autopalio in direzione Siena si è usciti a San Donato in Poggio per rientrare subito dopo dalla rampa di ingresso verso la città del Palio. In una sorta di bypass naturale, visto che il sinistro è avvenuto fra le due rampe.

    Le ripercussioni sul traffico quindi ci sono state, ma inferiori rispetto quelle che avrebbe comportato a una chiusura totale, o un’uscita obbligatoria a San Donato in Poggio con rientro in Fi-Si a Poggibonsi

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...