spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 8 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Mio fratello – Tutta una vita con Peppino”: il 5 giugno a Tavarnelle arriva Giovanni Impastato

    La vita di Peppino Impastato vista e vissuta dal fratello: dalle 11 si presenta il libro con la presidente della Rampa Anna Canocchi e i presidenti Arci delle province di Firenze e Siena. Poi, pranzo

    TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – “Mio fratello – Tutta una vita con Peppino”: si presenta sabato 5 giugno al Crc La Rampa di Tavarnelle, il libro di Giovanni Impastato.

    Fratello di Peppino Impastato, ucciso dalla mafia, a Cinisi (Palermo) il 9 maggio del 1978.

    Alle 11 presentazione del libro (edizioni Pienogiorno) alla presenza dell’autore.

    Insieme a lui ci saranno Jacopo Forconi (presidente Arci provincia di Firenze), Serenella Pallecchi (presidente Arci provincia di Siena), Anna Canocchi (presidente Crc La Rampa Tavarnelle).

    Alle 13 pranzo al Crc La Rampa (15 euro gli adulti, 8 euro i bambini): pasta al ragù, arrosto con patate, gelato, acqua e vino. Prenotazione entro il 3 giugno, contatti in locandina.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua