spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Musica da ascoltare e vivere con i giovani tra antiche pievi. La grande classica, regina del Chianti fiorentino

    "Accademia Malaspina" è in programma dal 6 al 9 ottobre nei luoghi simbolo del borgo medievale di San Donato in Poggio

    SAN DONATO IN POGGIO (BARBERINO TAVARNELLE) – A scuola di classica nel centro storico di uno dei borghi più belli della Toscana.

    Per il prossimo week end San Donato in Poggio, nel Comune di Barberino Tavarnelle, si incorona capitale chiantigiana della musica da camera.

    Il borgo medievale, situato tra le colline del Chianti Classico, si inonda di note per offrire ai giovani che investono sulla professionalità artistica l’opportunità di frequentare una speciale masterclass al fianco di musicisti qualificati nel doppio ruolo di docenti e performers.

    Torna a Barberino Tavarnelle “Accademia Malaspina”, la rassegna che dal 6 al 9 ottobre alterna attività formativa e spettacoli aperti al pubblico.

    L’iniziativa, realizzata grazie alla passione dell’associazione Amici della Musica di Tavarnelle, presieduta da Sebastiano Renna, si pone l’obiettivo di moltiplicare le potenzialità culturali della musica legandola ai luoghi monumentali e agli spazi pubblici del territorio che evocano suggestioni e atmosfere di particolare rilievo.

    “E’ un’importante opportunità che l’Accademia Malaspina offre agli studenti che coltivano passione e talento – dichiara il sindaco David Baroncelli – l’iniziativa crea un’occasione di approfondimento e di studio al fianco di figure di spicco nel panorama nazionale, la straordinaria cornice storica di San Donato in Poggio permette di valorizzare il nostro territorio come sede deputata ad accogliere eventi culturali di alto livello”.

    Protagonisti alcuni dei nomi di maggior rilievo nello scenario musicale.

    A Palazzo Malaspina prendono il via i corsi strumentali e di musica da camera condotti dal violinista Dejan Bogdanovich, dal pianista Tiziano Mealli, dal violoncellista Andrea Nannoni, dal flautista Renzo Pelli, dal violista Danilo Rossi

    Sono i docenti coinvolti nell’iniziativa promossa dal Comune e organizzata dagli Amici della Musica di Tavarnelle che prevede lezioni e concerti nei luoghi più prestigiosi del centro storico di San Donato in Poggio: Palazzo Malaspina, la pieve di San Donato in Poggio e la chiesa di Santa Maria della Neve.

    Sabato 8 ottobre, oltre alle lezioni che si terranno presso Palazzo Malaspina per l’intera giornata, alle ore 21 è in programma il Concerto dei Maestri nell’antica pieve di San Donato in Poggio.

    E domenica 9 alle ore 15 saranno gli allievi dell’Accademia Malaspina ad esibirsi nel concerto finale nella chiesa di Santa Maria delle Neve, in piazza Malaspina.

    L’ingresso ai concerti è libero. Info e iscrizioni: Lucia Maggi (339 6590416), www.amicidellamusicatavarnelle.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua