mercoledì 28 Ottobre 2020
Altre aree

    “Nico Abbigliamento”: nel cuore di San Donato in Poggio il made in Italy a prezzi imbattibili

    In un negozio pieno di storia, che si è saputo rinnovare e innovare, Nicoletta e Caterina accolgono i clienti con sorrisi, consigli e tanta ospitalità: andiamo a conoscerle meglio

    SAN DONATO IN POGGIO (BARBERINO TAVARNELLE) – “Nico abbigliamento” è un negozio storico nel borgo di San Donato in Poggio (via del Giglio 4, vicino a Porta Senese).

    In piedi niente meno che dal 1900, all’inizio qui si vendevano le stoffe. Poi biancheria per la casa e infine abbigliamento.

    Adesso il testimone ce l’hanno la quarta e la quinta generazione: la mamma Nicoletta Salvietti e la figlia Caterina, super affiatate e piene di passione per il loro lavoro.

    Catturano l’attenzione le bellissime vetrine, sempre rinnovate. E l’insegna con la gruccia, fatta a mano da Nicoletta.

    Entrando, si cammina su un pavimento antico, ma al passo con i tempi: a scacchi bianchi e neri. Un lampadario riempie di luce il negozio.

    E poi l’occhio corre subito ai capi: disposti in maniera ordinata, si riesce bene a guardarli. Tanti i colori (ora per la maggior parte autunnali, come l’arancio, il coccio e il bordeaux) e le fantasie (fiori, pois, righe, animalier).

    A questo punto non resta che affidarsi all’esperienza e alla gentilezza di Nicoletta e Caterina, che magari (se volete) vi creeranno ben volentieri un outfit completo, consigliandovi in modo sincero e accontentando ogni fisicità.

    “Nico” propone abbigliamento sia da donna (abiti, pantaloni, jeans, gonne, maglie, t-shirt, giacche, cappotti) che da uomo (jeans, camicie, maglie, giubbotti). E accessori: borse e zaini (anche in vera pelle), bigiotteria, sciarpe, cappelli, mascherine in puro cotone, cinture, intimo maschile.

    Ce n’è per tutti i gusti: per chi ama uno stile più basico e per chi si vuole sbizzarrire con la moda, a colpi di plissé, animalier, lurex e gale. Per tutte le occasioni: dal look di tutti i giorni alla cerimonia. E per varie età: dalla ragazzina alla signora giovanile.

    La parola d’ordine è made in Italy: prodotti di qualità, ben rifiniti e foderati. A prezzi davvero imbattibili. Con nuovi arrivi ogni settimana: così chi non trova niente (ma vi assicuriamo che succede di rado!) può ritentare dopo solo qualche giorno

    “Da noi l’ingresso è libero – a parlare sono Nicoletta e Caterina – Si può entrare anche solo per curiosare. E siamo felici di far provare quanti più articoli possibile ai clienti, perché a volte viene scelto proprio quello che a prima vista era stato scartato”.

    “Spesso portiamo cose su ordinazione – spiegano – Quando una taglia o un colore sono esauriti. O quando un cliente ci fa una richiesta specifica: allora cerchiamo qualcosa che rispecchi al meglio i suoi gusti. Ma se, una volta provato l’articolo, non se lo vede indosso, non c’è nessun vincolo”.

    “Gratuitamente facciamo piccole correzioni (come l’orlo) sui capi acquistati – un valore aggiunto, che rende “Nico” davvero unico – Inoltre, anche se al momento non c’è nessun obbligo al riguardo, dopo ogni prova o reso sanifichiamo i vestiti”.

    “Abbiamo clienti del posto e non – dicono – Ci fa davvero piacere che dei turisti tornano ogni anno da noi. E che chi abita nelle grandi città, dove certo i negozi non mancano, rimanga entusiasta dei nostri articoli”.

    “E’ un’enorme soddisfazione per noi – concludono le titolari – veder uscire gratificato chi era entrato con delle insicurezze. Così come incontrare qualcuno che veste “Nico”. O ricevere una telefonata di un cliente che ci dice di aver fatto una gran figura con un nostro capo”.

    “Nico abbigliamento” è aperto tutti i giorni (tranne la domenica) dalle 10 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 e in occasione di eventi. Per altre info potete chiamare (al 3318247496 o allo 0558072305).

    Se volete dare un’occhiata, Nicoletta e Caterina vi accoglieranno col sorriso!

    “Nico Abbigliamento”… in rete

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...